Come si fa l'insalata di polpo: una variante della ricetta classica

Aggiornato il 10 luglio 2019
[INFORICETTA]

La preparazione dell’insalata di polpo non richiede molto tempo, in realtà un’oretta circa fra preparazione e cottura, ma se lo acquistate già pulito oppure congelato e lo cucinate nella pentola a pressione risparmiate non solo il tempo della pulizia, ma anche quello della preparazione. Comunque, ora vi spiego come si pulisce il polpo. Come per la maggior parte dei molluschi cefalopidi, anche la preparazione del polpo avviene attraverso operazioni sempre uguali: rovesciate la sacca attraverso l’apertura che si trova fra i tentacoli e il corpo ed eliminate le interiora; riportate la sacca nella posizione originale ed eliminate il rostro e gli occhi. Sfilate la pelle della sacca e poi quella dei tentacoli. Lavatelo bene in acqua fredda corrente e battetelo con un matterello per renderlo tenero. Il polpo è pronto per la cottura.
L’insalata di polpo è l’insalata fra le insalate tipiche estive, semplice, gustosa ed esaltata da una semplicissima salsina di olio extravergine d’oliva, succo del limone filtrato, prezzemolo tritato finissimo e un pizzico di sale. Le varianti sono varie: piatto unico se fa troppo caldo, secondo piatto oppure gustoso antipasto energetico in compagnia di legumi, a pranzo o a cena in famiglia: oggi una ricetta light apprezzata anche per stare in compagnia con un bicchiere di vino da tutto pasto, il Grignolino d’Asti, che si adatta a piatti leggeri moderatamente grassi. Così, in semplicità…Per tutte le stagioni!

Preparazione

Pulite i polpi e metteteli in abbondante acqua fredda, con la foglia di alloro, la cipolla, la carota e una manciata di sale. Fate alzare il bollore e fate cuocere a fuoco medio per 35-40 minuti. Lasciate raffreddare i molluschi nel brodo. Mentre cuoce il polpo, cuocete le patate con la buccia per circa 40 minuti, sbucciatele e tagliatele a dadini. Sgocciolate le olive, tagliatele a metà e unitele alle patata in una insalatiera. Scolate i polpi, togliete le ventose, tagliateli a pezzetti e uniteli alle patate e olive. Preparate una salsina con olio extravergine d'oliva, il succo del limone filtrato, il prezzemolo tritato finissimo e un pizzico di sale. Condite l'insalata di polpo e servite.

Articolo originale pubblicato il 9 luglio 2014

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette di insalate