Crema di patate tartufata: primo piatto vegetariano

Storia

Ingredienti

  • 600 g di patate
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di pasta di
  • tartufo bianco
  • 1 cucchiaio di olio
  • extravergine d'oliva
  • 1 litro di acqua
  • qualche cucchiaio di latte
  • pepe
  • sale q.b.

Il tartufo, bianco o nero, fra le speciali delicatessen per buongustai, anche in versione pasta per spaghetti tartufati, per patate tartufate e via di seguito…
Un primo piatto veloce e pochi ingredienti, senza rinunciare a un gusto molto chic, cipolla, pasta di tartufo bianco, olio d’oliva, qualche cucchiaio di latte con 161 calorie per porzione. Un piatto prelibato anche per chi deve mangiare senza sale: basta non mettere il sale.
Curiosità
Il tartufo è un fungo con corpo fruttifero sotterraneo: in botanica le differenze tra tartufi bianchi e nero sono quasi insignificanti, ma sono importantissime in gastronomia. Il tartufo bianco si usa in quantità minime, come aromatizzante, e viene consumato crudo; il tartufo nero deve essere invece utilizzato in dosi più consistenti, e viene generalmente cotto.
Il vino
Alta Langa Docg
uno spumante ideale per gli aperitivi ma anche per accompagnare tutto il pasto in quanto esiste nelle tipologie bianco e rosé.
Comunque si accompagna bene a risotti, paste lunghe condite e verdure con il tartufo. Si consiglia la temperatura di 8-10°C.

Preparazione

In un tegame fate insaporire nell'olio la cipolla tritata fino a quando non sarà diventata trasparente, bagnandola con qualche cucchiaio di acqua in modo che non prenda colore. Unite le patate lavate e tagliate a cubetti, mescolate in modo che si insaporiscano, poi coprite con l'acqua. Portate a ebollizione e fate cuocere per circa 40 minuti. Levate dal fuoco, pepate e frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Sciogliete la pasta di tartufo nel latte e aggiungetela alla crema di patate solo al momento di servire. photo credit: Patrizia Miceli - Via delle rose via photopin cc

Note

Informazioni utili