Crostata di fichi e more: dessert con frutta di stagione

Aggiornato il 9 marzo 2015

Ingredienti

  • + L’AMMOLLO
  • Facile
  • INGREDIENTI
  • 12 fichi sani e belli,
  • piuttosto maturi
  • 1 bicchiere di vin santo
  • 24 more mature
  • 1 base di pasta frolla
  • 1 dl di panna
  • 50 g di zucchero a velo

La crostata di fichi e more è una tipica crostata della tarda estate, quando le more sono ben mature. Invece del vin santo si può adoperare un altro vino da dessert.
La ricetta è semplice e veloce, se preparate in precedenza la base di pasta frolla secondo le precedenti indicazioni. Gli ingredienti fanno il resto: fichi, aroma di vin santo more mature, pasta frolla, panna, zucchero a velo.
Un insieme di aromi e sapori per un dessert speciale anche dopo un pasto normale, ma se siete in compagnia di familiari e amici è un fine pasto che mette armonia e fa festa. Con un buon vino dolce, poi…
E così, dopo le golose crostate estive, come la crostata di albicocche, la favolosa crostata di ciliegie e, per ultima ma non meno “divina”, crostata di uva, oggi passiamo a questa crostata di fichi e more che nulla ha da invidiare alle prime.
Il vino
L’Aleatico di Puglia Doc
Si gusta soprattutto con dolci a pasta non lievitata,
come le crostate, le zeppole, la pasticceria secca di pasta
di mandorle e alcuni dolci tipici quali le caratteristiche
mendule turrate, mandorle tostate con lo zucchero,
le susamelle e le castagnelle, dessert a base di pasta
di mandorle e cioccolato.
L’Aleatico Doc si serve a una temperatura tra i 12 e i 14°
oppure tra i 14 e i 16° nella versione Riserva.

Preparazione

Mettete a bagno i fichi con il vin santo per 12 ore, dopo averli sbucciati e tagliati a metà nel senso della lunghezza. Pulite le more mettendole ad asciugare su un telo. Rivestite con la pasta frolla una tortiera di 26 centimetri di diametro imburrata e infarinata. Bucherellate la pasta con una forchetta, ricopritela con dei fagioli secchi e ponete in forno a 180° per circa 30 minuti. Eliminate i fagioli e la carta e continuate la cottura per altri 10 minuti. Lasciate raffreddare. Montate la panna con lo zucchero e spalmatela sulla crostata ormai fredda. Coprite con i fichi sgocciolati e le more e servite. Photo Credit: epanto via photopin cc

Articolo originale pubblicato il 15 ottobre 2014

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricetta del Giorno