Gamberi alla Camargue: un piatto esotico per Natale 2014

Aggiornato il 5 gennaio 2016

Ingredienti

  • 300 g di gamberi
  • ¾ di vino bianco secco
  • ½ bicchiere di Calvados
  • sale
  • pepe
  • fette di pane casereccio

Nel menù di Natale 2014 non può mancare un piatto di pesce, che consiglierei per la cena della vigilia, secondo la tradizione che vuole la famiglia riunita a tavola la sera prima di Natale.
I gamberi si prestano per molte preparazioni, sono sempre gustosi.
Oggi vi suggerisco questa ricetta abbastanza semplice, ma avete da scegliere fra le tante ricette: da un delizioso antipasto di gamberetti combinati con altri frutti di mare ad un secondo piatto di mare.
Il vino
Albana di Romagna Doc Secco
Da servire ad una temperatura compresa fra i 10 ° e i 12 ° C.
Si sposa ottimamente con piatti di pesce, specialmente zuppe e crostacei e si abbina perfettamente a carni bianche, fegato d’oca, pollo in gelatina e minestre in brodo, misti antipasti, minestre asciutte, risotti, piatti di uova e formaggi, fritto alla marinara…
Le versioni amabile, dolce e passito Sono adatte a un pasto raffinato con frutta, formaggi e dolci.
I tipi amabile e passito sono da dessert o da bere fuori pasto arriva vino da conversazione.
Il migliore abbinamento per l’Albana Passito si ha con il classico Formaggio di Fossa accompagnato da miele di castagno.
Un vino proprio per il Natale.

Preparazione

Lavate con molta cura i gamberi e asciugateli con uno strofinaccio. Nel frattempo fate scaldare in una casseruola il vino bianco secco e mezzo bicchiere di Calvados. Regolate di sale e pepe e appena questa preparazione inizia a bollire buttatevi dentro i gamberi. Fate sobbollire per almeno una quindicina di minuti, quindi levate il tutto dal fuoco, sgocciolate bene i gamberi e disponeteli su un piatto di portata. Serviteli con delle fette di pane casereccio che avrete precedentemente abbrustolito. photo credit: @DIESUS via photopin cc

Lavate con molta cura i gamberi e asciugateli con uno strofinaccio. Nel frattempo fate scaldare in una casseruola il vino bianco secco e mezzo bicchiere di Calvados. Regolate di sale e pepe e appena questa preparazione inizia a bollire buttatevi dentro i gamberi. Fate sobbollire per almeno una quindicina di minuti, quindi levate il tutto dal fuoco, sgocciolate bene i gamberi e disponeteli su un piatto di portata. Serviteli con delle fette di pane casereccio che avrete precedentemente abbrustolito. photo credit: @DIESUS via photopin cc

Articolo originale pubblicato il 9 dicembre 2014

Storia

  • Ricetta del Giorno
  • Ricette di Pesce