Insalate estive: insalata rustica per stuzzicare l'appetito

Aggiornato il 10 luglio 2019
[INFORICETTA]

Tutti i vegetali contengono poche calorie e sono una componente indispensabile in una dieta equilibrata, anche se da soli non possono sostituire un pasto completo. E quindi sì alle insalate di verdure miste, volendo anche prima del pranzo vero e proprio, ma senza dimenticare la completezza nutrizionale e, di conseguenza, la salute. Anche quando fa troppo caldo. Un’insalata di mozzarella, ad esempio, è già più nutriente, anche se non ha molte calorie. Proprio sotto questo profilo ho pensato oggi per voi ad un’insalata rustica, da mangiare a vostro piacimento anche prima del pranzo, ma facendo seguire un primo piatto freddo per completare. Una curiosità: le cipolline borettane sono una qualità di cipolle piccole da sott’aceto con bulbi di diametro non superiore a 3 cm e a forma più o meno schiacciata. Il nome deriva dalla zona di origine: Boretto, paese della bassa reggiana.

Preparazione

Pelate le cipolline borettane e sbollentatele per 3 minuti in acqua salata; scolatele e spolveratele con zucchero, sale e olio d'oliva. Infornatele per 7-8 minuti a 200°C in modo da farle imbrunire bene. Tagliate finemente l'insalata, lavatela e asciugatela accuratamente. Pelate le carote e tagliatele prima a fette fini e poi a listarelle; lasciatele in acqua fredda per 5 minuti in modo da renderle ben croccanti. Scolate bene i funghetti e le olive sott'olio denocciolate. Componete l'insalata partendo dall'iceberg, continuate aggiungendo le cipolline tagliate in 2 parti o in 4 spicchi e completate con i sott'oli e le carotine croccanti. Condite il tutto con sale, pepe e olio e servite subito. Photo Credit: Tom - Switzerland via photopin cc

Articolo originale pubblicato il 26 luglio 2014

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette di insalate