Bignè salati con prosciutto e formaggio

Aggiornato il 10 luglio 2019
[INFORICETTA]

La piramide di bignè salati al prosciutto e formaggio è un piatto veramente squisito che potete servire come primo piatto o come piatto di mezzo anche se avete dei commensali. La preparazione è un tantino laboriosa, richiede un’ora e mezza circa, ma se state attenti alle dosi vi risulterà abbastanza facile. E poi l’applauso è assicurato.

Peraltro, gli ingredienti sono stuzzicanti: il formaggio in due sapori, fontina e gruviera, la besciamella (indubbiamente un ingrediente che rende un piatto delicato e saporito al contempo, e poi la “semplice” patata che da corpo e sostanza a ogni piatto (provatela con le patate ripiene al forno, una ricetta semplice ma gustosa, oppure in un delizioso gratin di patate Re Sole con besciamella al curry, un piatto nato addirittura alla corte di Versailles, e ancora con i bignè di fiori di zucca, piccole golosità salate).

Il vino

Breganze – Pinot Grigio Doc

Il vino Breganze – Pinot Grigio Doc si sposa benissimo con secondi di pesce, in particolare pesci di mare al forno, ma è ottimo anche con arrosti di carni bianche e rosse, formaggio piccante, preparazioni a base di formaggio, pollame nobile. Va servito a una temperatura di 16-18°C.

Il Breganze Doc Bianco si abbina invece a minestre, zuppe di pesce, pesci bolliti, salse dal sapore delicato. Va degustato ad una temperatura di 8-10°C.

Preparazione

Preparate una besciamella piuttosto densa con 50 grammi di farina, 50 grammi di burro e mezzo litro di latte. Tagliate a striscioline il prosciutto cotto. Praticate un taglio nei bignè per poterli farcire. Tagliate a dadini piuttosto grandi i due formaggi, la fontina e il gruviera, e uniteli tutti alla besciamella. Mescolate tutto molto bene fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo. Spolverizzate con sale e pepe nero macinato al momento, se piace. Con questa preparazione riempite i bignè inserendola nel taglio che vi avete praticato. Ora cercate di formare una piramide con tutti i bignè farciti, per rendere la preparazione più scenografica. Ricoprite con altra besciamella e mettete la vostra piramide in forno per 20 minuti circa. A cottura ultimata disponete la piramide su un piatto di portata, spolverizzate con formaggio parmigiano grattugiato e cospargete di striscioline di prosciutto cotto. Servite caldissimo. Il mio consiglio Per avere una besciamella senza grumi, è preferibile preparare tutto a freddo. Fate sciogliere a caldo solo il burro, poi spegnete la fiamma e mescolatevi delicatamente la farina versandola adagio, poco per volta, meglio se a pioggia. Quando il tutto è ben amalgamato, aggiungete poco alla volta il latte freddo. Solo quando tutto è ben amalgamato, mettete il composto liquido sul fuoco. Girate sempre in senso orario fino a quando vedrete la salsa addensarsi al punto giusto. Avrete una salsa densa e liscia, assolutamente senza grumi. Foto: Beignets with tuna - Shutterstock

Articolo originale pubblicato il 21 gennaio 2015

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricetta del Giorno