Ricette Natale 2013: come cucinare un pollo disossato ripieno

Ingredienti

  • 1 pollo da 2 kg
  • 500 g di pane raffermo
  • 200 g di polpa di pollo
  • 1 mazzo di asparagi
  • 1 uovo
  • 50 g di pecorino romano o di parmigiano grattugiato
  • 50 ml di latte scremato
  • paprika dolce in polvere
  • sale - pepe

Cucinare il pollo disossato non è difficile, se si acquista il pollo già disossato. Il risultato finale premia abbastanza il tempo impiegato oltre che la pazienza. Ma in cucina oltre che la pazienza serve un ingrediente indispensabile, l’amore, e per una ricorrenza tanto importante è bello preparare con amore delle pietanze diverse e più raffinate. Il pollo disossato, infatti, si presta a prelibate e raffinate preparazioni, più che il pollo in normale preparazione culinaria, quello cioè che si prepara velocemente per un secondo piatto comunque sempre gustoso e sano. Il pollo ha carne bianca e le carni bianche sono consigliabili più delle rosse per la creazione di gustosissimi piatti apprezzati anche dai buongustai di tutto il mondo.

Preparazione

Pulite gli asparagi in questo modo: tagliate i primi centimetri legnosi del gambo e con uno spelucchino pulite il resto. Tagliate gli asparagi in quarti per il lungo e cuoceteli a vapore per 15 minuti. Lasciateli raffreddare, poi tagliate le punte e tenetele da parte, mentre con il coltello tritate i gambi. Il procedimento per disossare il pollo è piuttosto lungo e per esperti, ma potete acquistare il pollo già disossato dal macellaio. Preparate il ripieno Mondate 200 grammi di polpa di pollo, tritatela con il coltello e cuocetela a vapore per 10 minuti. In una ciotola sbriciolate il pane e ammorbiditelo con il latte, poi aggiungete la polpa di pollo cotta, i gambi degli asparagi tritati, un pizzico di sale, una macinata di pepe, l'uovo intero e il pecorino grattugiato. Mescolate bene con un cucchiaio di legno per amalgamare bene tutti i sapori. Preparate il pollo Distendete il pollo disossato sul tagliere e appoggiate al centro il ripieno preparato; ricomponete il pollo e cuocetelo con un filo di cotone robusto. Insaporite l'esterno del pollo con un misto di sale, pepe macinato e paprika in polvere, poi mettetelo in una teglia antiaderente e cuocete per un'ora e mezza in forno preriscaldato a 200°. Di quando in quando spennellate il pollo con il sugo che si formerà. Quando è cotto, togliete il pollo dal forno, lasciatelo raffreddare e tagliatelo quindi a fette. Per decorare, mettete su ogni fetta le punte di asparagi tenute da parte e bollite per un minuto in acqua bollente e servite.

Note

Il consiglio Per cuocere a vapore, se non avete una vaporiera potete portare a bollore acqua salata in una casseruola sulla quale appoggiate il cestello per la cottura a vapore. Per porzione Calorie 460 I vini in abbinamento Valpolicella Superiore (anche classico), Bardolino Chiaretto, Pentro di Isernia Rosato.

Informazioni utili

Credits foto: