Spaghetti con cipolle e prosciutto: il rustico che piace anche nelle occasioni importanti

Storia

PREPARAZIONE
Sempre buoni gli spaghetti: deus ex machina per una rimpatriata fra amici, sempre graditi anche in particolari occasioni all’italiana. Comunque cucinati…
Sbucciate due cipolle bianche, lavatele, asciugatele e tagliatele a metà in verticale.
Riducete ogni metà a fettine sottilissime e scomponetele per ottenere dei filetti.
Fatele ammorbidire in una padella con 5 o 6 cucchiaiate d’olio a fiamma bassa per una decina di minuti avendo cura di rigirarle spesso. Aggiungete il sale e alzate la fiamma fino farle diventare croccanti.
Ora aggiungete il prosciutto crudo tagliato a listarelle e fate insaporire per un paio di minuti tenendo la fiamma bassa, aggiungete il prezzemolo spezzettato con le mani e date una bella macinata di pepe nero, mescolate bene e spegnete la fiamma.
Fate cuocere gli spaghetti e scolandoli, leggermente al dente, lasciateli un po’ umidi, versateli nella padella delle verdure e fate saltare per un paio di minuti mescolandoli con una forchetta di legno.
Spegnete la fiamma, date una abbondante spolverata di grana padano grattugiato e servite nel tegame di cottura.

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA:
30 MINUTI

PER PORZIONE:
CALORIE 190

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI
320 g. di spaghetti
150 g di prosciutto crudo
2 cipolle bianche
prezzemolo
30 g di grana padano
pepe nero

VINI CONSIGLIATI
BARDOLINO CHIARETTO
LISON PRAMAGGIORE TOCAI ITALICO SPUMANTE (anche CLASSICO)
PENTRO DI ISERNIA ROSSO

BARDOLINO CHIARETTO
Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 10,5°.

LISON PRAMAGGIORE TOCAI ITALICO SPUMANTE (anche CLASSICO)
Aree di produzione: Veneto provincia PD/VE/TV – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: paglierino più o meno carico con riflessi verdognoli – odore: tipico gradevole – vitigni: tocai italico (90%-100%) (100% il classico) – sapore: asciutto vellutato gradevole asciutto – gradazione alcolica minima 11° (11,5 il classico).

PENTRO DI ISERNIA ROSSO
Aree di produzione: Molise provincia IS – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino più o meno intenso – odore: tipico gradevole – vitigni: montepulciano (45%-55%) sangiovese (45%-55%) altre (0-5%) – sapore: asciutto armonico vellutato lievemente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

Photo Credit: pascalbovet.com via photopin cc

Informazioni utili