Tortini della nonna: antichi sapori per Natale 2014

Storia

Ingredienti

  • 200 g di farina
  • 100 g di burro
  • sale
  • 2 uova
  • 2 dl di latte
  • 200 g di gruviera
  • Pepe macinato fresco
  • Cannella in polvere

Questo periodo dell’anno è speciale. Per il pranzo di Natale è tradizione preparare rustici di antica tradizione, semplici ma gustosi antipasti da portare a tavola il giorno di Natale, ma anche in qualunque momento riteniate opportuno presentare delle piccole golosità salate nell’arco delle feste natalizie, anche per la cena della vigilia.
L’antipasto a Natale diventa speciale, piacciono piatti insoliti ed eccoci a caccia di idee. Oggi vi suggerisco questi gustosi tortini, ma potete preparare anche altri antipasti. Dei deliziosi panzerottini alle noci, ad esempio, o antipasti vari di pesce e stuzzicanti sfizietti di bresaola.
Per i vegetariani che amano l’esotico suggerisco appetitosi dadini di sushi con salsa di soia, per mangiar giapponese.
La ricetta di oggi è molto semplice e piuttosto veloce, ingredienti semplici farina, burro, uova, latte, gruviera, cannella in polvere per aromatizzare.
Il vino
Riesling Italico Doc
da servire a una temperatura di 10 °C, con antipasti magri,
passati di verdure dolci, piatti a base di uova e pesci d’acqua
dolce fritti ed in umido, tortini di verdure, risotto ai funghi e risotto con le quaglie,
Salame di Varzi, risotto alla certosina, zuppa alla pavese.

Preparazione

Versate la farina sulla spianatoia e salatela leggermente. Tagliate il burro a dadini molto piccoli, lasciatelo ammorbidire e poi unitelo alla farina. Impastate grossolanamente fino ad amalgamare gli ingredienti. Meno lavorerete la pasta più risulterà morbida. Fate una palla con l’impasto, avvolgetela in un panno pulito e lasciatela in frigorifero mentre preparate il ripieno. Tagliate il gruviera a piccoli pezzetti. Sbattete le uova con una forchetta senza montarle, salate leggermente, unite il latte e lasciate riposare. Togliete la pasta dal frigorifero e stendetela con il matterello in una grossa sfoglia dello spessore di circa un centimetro. Imburrate e infarinate 8 stampini di forma circolare e foderateli con la pasta, con le dita rialzate e ispessite la pasta ai bordi. Versate in ogni formina sei o sette tocchetti di gruviera, quindi ricoprite con il battuto di uova e latte. Sistemate le formine su una piastra e passatele in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Toglietele dal forno a cottura ultimata. Con un coltello staccate delicatamente la pasta dalle formine. Sistemate i tortini caldi su un piatto di portata e servite. Servite a parte pepe macinato al momento e cannella in polvere. Panzerotti con ripieno alle noci photo credit: milky.way via photopin cc

Versate la farina sulla spianatoia e salatela leggermente. Tagliate il burro a dadini molto piccoli, lasciatelo ammorbidire e poi unitelo alla farina. Impastate grossolanamente fino ad amalgamare gli ingredienti. Meno lavorerete la pasta più risulterà morbida. Fate una palla con l’impasto, avvolgetela in un panno pulito e lasciatela in frigorifero mentre preparate il ripieno. Tagliate il gruviera a piccoli pezzetti. Sbattete le uova con una forchetta senza montarle, salate leggermente, unite il latte e lasciate riposare. Togliete la pasta dal frigorifero e stendetela con il matterello in una grossa sfoglia dello spessore di circa un centimetro. Imburrate e infarinate 8 stampini di forma circolare e foderateli con la pasta, con le dita rialzate e ispessite la pasta ai bordi. Versate in ogni formina sei o sette tocchetti di gruviera, quindi ricoprite con il battuto di uova e latte. Sistemate le formine su una piastra e passatele in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Toglietele dal forno a cottura ultimata. Con un coltello staccate delicatamente la pasta dalle formine. Sistemate i tortini caldi su un piatto di portata e servite. Servite a parte pepe macinato al momento e cannella in polvere. Panzerotti con ripieno alle noci photo credit: milky.way via photopin cc

Note

Informazioni utili