Robbie Williams rivede i figli dopo 3 settimane di isolamento

La moglie Ayda Field ha dovuto occuparsi completamente da sola dei quattro bambini, tra cui il piccolo Beau appena nato.

Pubblicato il 30 marzo 2020

È il dramma di tante famiglie in cui uno dei due coniugi fa una lavoro che lo porta in giro: nel momento in cui scoppia una pandemia o in generale una crisi di rilevanza internazionale non si può mai sapere quando partner e figli si rivedranno. È dunque con un’enorme gioia che Robbie Williams si è riunito alla sua famiglia questo sabato.

Il cantante infatti era stato in isolamento per tre settimane, lontano dalla moglie Ayda Field e dai suoi quattro  bambini, Theodora Rosa, Charlton Valentina, Beau e Colette Josephine. La consorte ha catturato l’emozionante momento in un bellissimo video in cui si vedono i due bambini più grandi correre incontro la padre mentre questi cammina nel vialetto di ingresso della grande casa che la famiglia ha a Los Angeles.

Di sicuro il ritorno dell’artista verrà festeggiato in grande stile dopo che Ayda si è isolata insieme ai quattro figli da sola: la 40enne infatti non era stata aiutata dalla madre Gwen, che di solito passa molto tempo con la famiglia. La nonna ha infatti svelato questo dettaglio proprio in un commento al video, in cui dichiarava di essere al sicuro dove si trovava, per quanto esprimesse commozione per questo momento.

Nel frattempo Ayda e i bambini si sono tenuti occupati intrattenendosi piacevolmente. Su Instagram è infatti stato pubblicato un video in cui la figlia di 7 anni, Teddy, suonava il piano vestita con un bellissimo abito estivo.

Ma anche Robbie non ha certo oziato in questo periodo e tra una diretta Instagram e un’altra, in cui cantava le canzoni che gli venivano richieste dai fan, ha avuto anche tempo di insultare il nemico Liam Gallagher, che sta cercando di ritornare a suonare con il fratello Noel per una buona causa.

L’ex Oasis è infatti impegnato da vari anni in una faida con l’ex Take That. L’ultimo episodio della diatriba vede Williams dichiarare la sua stima per l’artista Gallagher e il suo disprezzo per l’uomo Liam: “Tutto quello che tocca o fa Liam è incredibile. È un cantante stupefacente, vero rock and roll. Il mondo è un posto migliore con lui. È iconico. Ma a volte devi separare l’arte da quella testa di c***o. E posso farlo. È stato insopportabile per anni, ma sembra peggiorare, con i suoi post sui social media disperati che ne sono la testimonianza”.

Seguici anche su Google News!