Stress, prodotti aggressivi e abitudini scorrete possono danneggiare la capigliatura facendoci apparire subito trascurate e sciatte: per avere capelli sani e belli, allora, d’obbligo tenere a mente alcune strategie beauty.

Prima regola, prestare attenzione ai gesti quotidiani che molto spesso sono i principali responsabili della salute dei capelli: dai lavaggi (troppo) frequenti all’utilizzo di acqua eccessivamente calda, sono davvero tante le cattive abitudini che manteniamo senza rendercene conto e che rovinano i capelli, spezzandoli o sfaldandoli.

Non solo, spesso siamo attirate da maschere, lozioni e prodotti molto costosi per la cura dei capelli ma trascuriamo di prendercene cura rispettando in primis il loro benessere che dipende anche da ciò che portiamo in tavola.

Ecco allora 10 segreti di bellezza da tenere a mente per avere capelli sani e belli.

  1. Non lavarli di frequente. Doccia tutti i giorni? La cosa migliore, allora, è utilizzare una cuffia per capelli. Se lavata troppo frequentemente infatti la chioma si indebolisce e perde la sua lucentezza, senza contare che anche la cute tende a seccarsi, dando origine a fastidiose desquamazioni.
  2. La maschera fai da te. Un ottimo rimedio per la salute dei capelli è quello di realizzare in casa una maschera rigenerante e idratante. Come? Per esempio mescolando una banana matura, del succo di limone e un cucchiaio di olio; una volta ottenuto un composto omogeneo, si applica sui capelli e si tiene in posa 30 minuti. Quindi si risciacqua come d’abitudine.
  3. Piastra e phon, istruzioni per l’uso. Un errore molto comune è quello di utilizzare il phon nel modo sbagliato o di ricorrere con troppa frequenza all’uso della piastra. Così facendo infatti si favorisce la formazione di doppie punte e si mette a repentaglio la crescita dei capelli. Per limitare i danni, è importante abbinare all’uso di piastre e phon dei trattamenti in grado di proteggere la chioma.
  4. Alimentazione. Attenzione anche agli alimenti che portiamo in tavola: pollo, formaggio, uova e lenticchie, infatti, sono i cibi migliori per rinforzare i capelli e favorirne la crescita.
  5. Pettinature. Coda di cavallo, chignon e altre pettinature raccolte non devono mai essere sfoggiate troppo frequentemente, poiché creano tensione sul cuoio capelluto.
  6. La spazzola. Un’altra regola importante è quella di scegliere con cura la spazzola che utilizziamo quotidianamente: le migliori sono quelle dotate di setole naturali che non spezzano i capelli.
  7. 100 colpi di spazzola. Allo stesso modo è bene spazzolare i capelli più volte al giorno per stimolare la circolazione sanguigna del cuoio capelluto. In questo modo i capelli cresceranno più forti e sani.
  8. Sciacquare con acqua fredda. Quando si lavano i capelli, non bisogna dimenticare di effettuare almeno l’ultimo risciacquo freddo. L’acqua calda infatti indebolisce il cuoio capelluto e fa apparire la chioma spenta e opaca.
  9. Riga diversa. Sfoggiate sempre la stessa pettinatura? Attenzione allora alla riga, perché è il punto in cui i capelli finiranno per diradarsi più facilmente. L’ideale è cambiare spesso la riga o sfoggiarla in modo insolito, magari a zig zag.
  10. Sotto il sole. Infine, mai dimenticare una corretta protezione dai raggi UV, che danneggiano i capelli e ne accelerano il processo d’invecchiamento.