Il baby shower, è una festa tipicamente americana, che si organizza per festeggiare la futura mamma e il suo bambino, in particolare se primogenito. Negli ultimi anni questa usanza si sta diffondendo anche in Europa e nel nostro paese. Il significato esatto di questa festa è quello di riempire letteralmente la futura mamma di doni per il bebè in arrivo. A organizzare questa festa solitamente ci sono la sorella, le cugine e le amiche. Durante il ricevimento si usa servire un buffet realizzato con dolcetti colorati, a seconda se il nascituro sarà maschio o femmina.

Di seguito 3 ricette classiche da servire durante il vostro baby shower: dai cupcake ai biscotti decorati fino agli italianissimi tartufi al cioccolato.

Cupcake

cupcakeIn una ciotola capiente sbattete 2 uova con 120 g di zucchero finché non saranno gonfie e raddoppiate di volume. Aggiungete 120 g di burro fuso e freddo, la buccia grattugiata di 1 limone, 120 g di farina setacciata e ½ bustina di lievito per dolci. Mescolate bene e versate l’impasto negli stampini da muffin, riempiendoli per ¾. Infornate a 180 °C per 20 minuti o finché le tortine non saranno gonfie e dorate. Fate raffreddare del tutto. Preparate 1 crema lavorando  170 g di burro con 1 cucchiaio di acqua calda, 150 g di zucchero e i semini di 1 bacca di vaniglia fino a ottenere una crema liscia e spumosa. Aggiungete eventualmente il colorante alimentare che preferite o che tenga conto del sesso del nascituro. Con il sacco da pasticceria e un beccuccio a stella decorate i cupcake.

Biscotti decorati

biscotti decoratiPreparate la pasta frolla lavorando 300 g di farina mescolati a 100 g di zucchero e 100 g di burro freddo tagliato a pezzetti, dovrete ottenere un composto sabbioso. Unite 2 uova e ½ bustina di lievito vanigliato per dolci. Mescolate velocemente e formate una palla. Fate riposare in frigo per 1 ora e stendete la frolla in una teglia alta 2 cm; ritagliate i biscotti con le formine desiderate con gli appositi stampi. Infornate a 170 °C per 15 minuti e fate raffreddare del tutto. Preparate la glassa sciogliendo 100 g di zucchero a velo con 2 cucchiai di acqua calda, dovrete ottenere una crema densa e lucida. Dividetela in più ciotole e unite in ciascuna i coloranti alimentari necessari per decorare a piacimento in biscotti: Decorate aiutandovi con un cucchiaino o con le apposite siringhe. Fate indurire la glassa per una notte prima di servire.

Tartufi al cioccolato

Tartufi al cioccolato1Sciogliete 250 g di cioccolato al latte con 50 g di cioccolato fondente e 50 g di burro nel microonde o a bagnomaria. Montate 200 ml di panna con 50 g di zucchero a velo: deve diventare ben soda. Aggiungete alla panna il composto di cioccolato e montate ancora con le fruste. Ponete in frigo per 2 ore a rassodare; prelevate poco impasto per volta e, con le mani umide, date una forma rotonda. Passate i tartufi nel cioccolato amaro in polvere, nella granella di nocciole o nel cocco grattugiato. Tenete al fresco fino al momento di servire.