Soprattutto al rientro delle vacanze è facile incorrere in capelli spenti e secchi, dall’aspetto grigio e malsano. Le cause possono essere molte e diverse, dalle ghiandole sebacee che non producono abbastanza sebo, ai lavaggi con acqua troppo ricca di calcare, che ricopre il capello con una patina opaca. Ci sono poi cause atmosferiche, come il sole, che secca il cuoio capelluto, o l’umidità, che modificano il pH dei capelli, fino alle micro polveri inquinanti presenti nell’aria. Phon, piastre e shampoo troppo aggressivi fanno il resto.

Alte temperature, raggi UV, tinture e sostanze chimiche di vario genere fanno male ai capelli, danneggiandone la cuticola, lo strato più esterno. I rimedi naturali a cui ricorrere per capelli spenti e secchi sono tanti, dai trucchi della nonna ai prodotti fai da te con l’impiego di ingredienti naturali. Vediamo quali rimedi naturali sono più efficaci per risolvere i problemi dei capelli spenti e secchi.

  • L’olio d’oliva è un antico rimedio casalingo per curare i capelli secchi. È ricco di antiossidanti e vitamina E, per questo è un potente alleato per sigillare le cuticole danneggiate e migliorare l’idratazione del capello. Basta riscaldare qualche minuto l’olio d’oliva in quantità sufficiente a coprire la lunghezza dei capelli. Quindi, una volta tiepido, va applicato a partire dal cuoio capelluto, massaggiando delicatamente per circa 10 minuti. I capelli vanno avvolti con un asciugamano caldo e si lascia agire l’impacco per l’intera notte (o almeno per un’ora). Il trattamento va ripetuto una o due volte a settimana. Oltre all’olio d’oliva, è possibile eseguire questo trattamento con olio di cocco, olio di mandorle dolci, olio di ricino e olio di jojoba.
  • Un altro antico rimedio prevede l’impiego della maionese. Le uova sono ricche di proteine, ideali per ammorbidire i capelli e renderli splendenti. Anche questa volta, il prodotto va applicato alle radici e steso fino alle estremità. I capelli vanno coperti con un asciugamano e si lascia riposare per 60 minuti. I capelli vanno lavati con abbondante acqua tiepida e uno shampoo non aggressivo. Per idratare i capelli molto secchi e sfibrati, va ripetuto una volta a settimana.
  • La birra è un ottimo balsamo per capelli chiari: aiuta a riparare i capelli danneggiati e a nutrire i follicoli piliferi. Altri ingredienti perfetti per ogni tipo di capello sono l’avocado, la banana e l’uovo.
  • Per ridare lucentezza e vigore alla chioma opaca, è bene sciacquare la testa con una soluzione fai da te: una volta la settimana l’ultimo risciacquo andrebbe fatto con una soluzione di due cucchiai di aceto (che elimina il calcare presente nell’acqua) in un litro d’acqua.
  • L’olio di argan, applicato su tutta la lunghezza dei capelli prima dello shampoo, insistendo in particolar modo sulle punte, è un ottimo rimedio per capelli spenti e secchi.
  • Avere buone abitudini alimentari giova anche ai capelli. Per prevenire i capelli spenti, è ottimo adottare un’alimentazione ricca di zinco (cioè granchio, fegato, manzo) e di beta-carotene, un nutrimento che si può trovare in patate dolci, carote, zucca, asparagi, cavolo. Ideali anche gli 
acidi grassi omega-3 (salmone, sardine, aringhe, sgombro), semi di lino e noci. Per avere capelli lucidi e sani, inoltre, occorre assumere almeno un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva al giorno, così come alimenti ricchi di olii quali olive, arachidi e semi di girasole.