Avete deciso di perdere un po’ di chili e la vostra scelta è quella di dimagrire con il cardiofitness. Bene, perché si tratta di una disciplina che si rivelerà ottima sotto diversi punti di vista e che, oltre a consentire di perdere chili in eccesso, offrirà molti altri benefici per la salute.

E se all’allenamento con gli esercizi di cardiofitness si affiancherà anche un’alimentazione sana ed equilibrata, i risultati saranno senz’altro più veloci e più evidenti.

Cardiofitness cos’è

Dimagrire con il cardiofitness significa affidarsi ad un’attività sportiva composta da esercizi che vanno ad incidere prima di tutto sull’apparato cardiorespiratorio, migliorandone le funzionalità. Un vantaggio non da poco, perché poter contare su cuore e polmoni che funzionano al meglio significa poter beneficiare di un corpo più sano, più attivo e maggiormente protetto contro alcune patologie anche molto gravi (come infarto, ictus oppure ipertensione).

Il cardiofitness è composto da una serie di movimenti moderati, eseguiti con attrezzi, che vanno a simulare quelli che si compiono tutti i giorni per camminare, andare in bicicletta oppure per salire le scale. In genere, gli attrezzi maggiormente impiegati sono il tapis roulant, la cyclette e le ellittiche.

Se ci si allena costantemente – da un minimo di tre ad un massimo di cinque volte a settimana -, con sessioni di esercizi che possono variare da quindici a sessanta minuti, il cardiofitness consentirà di dimagrire, di tenersi in forma e di migliorare in modo piuttosto palese la salute e il benessere psicofisico. Questo tipo di allenamento consente soprattutto di sudare molto, facendo espellere dall’organismo tossine e liquidi in eccesso.

Dimagrire con il cardiofitness: esercizi

Il primo esercizio che consigliamo di svolgere per dimagrire con il cardiofitness è molto semplice e non ci sono scuse per non praticarlo. Si tratta di vestirsi in modo comodo e di fare una passeggiata che duri almeno mezz’ora e che sia svolta a passo veloce. Farlo tutti i giorni e con estrema regolarità, mangiando bene e ricordandosi sempre di idratare il corpo bevendo molta acqua, farà ottenere i benefici che ci aspettiamo.

Chi ha a disposizione una bicicletta, una cyclette o un’ellettica – a casa propria o in palestra – potrà svolgere un altrettanto efficace esercizio fisico. Il movimento della pedalata è uno dei principali impiegati nel cardiofitness: esso consente infatti di lavorare sull’apparato cardiorespiratorio in modo molto efficace. La pedalata può essere regolata in base al ritmo della musica, per rendere l’allenamento ancor più efficace e divertente al tempo stesso.

Dimagrire con il cardiofitness si può anche attraverso la corsa, sia in strada sia in palestra (in quest’ultimo caso sul tapis roulant). Se si riuscisse a correre – nel modo che si preferisce e che è più comodo – almeno per mezz’ora tutti i giorni o a giorni alterni, si potrebbe perdere peso e mantenersi in forma in modo piuttosto efficace.

L’ultimo esercizio da fare è altrettanto facile ma ci sarà bisogno di avere a disposizione una scalinata mediamente lunga. Per svolgere questo esercizio bisogna infatti limitarsi a salire e a scendere dai gradini, a ritmo sostenuto (stando attente a non farsi male cadendo, ovviamente) e per un numero di volte che aumenterà man mano che ci si allena.

[leovideo id=’386535′ autostart=’false’ onclick=’0′ related=’true’ exclude=’386536′ termid=’2499′ ]