Come vestirsi in gravidanza per andare in ufficio? Prima di tutto, vietato rinunciare a femminilità ed eleganza: oggi infatti le future mamme possono contare su tantissime proposte casual e chic, perfette anche da indossare durante il giorno dietro alla scrivania.

La prima regola da rispettare, naturalmente, è quella di prediligere abiti comodi, in cui sentirsi a proprio agio, evitando costrizioni o eccessi che mal si concilierebbero con le nuove forme regalate dalla gravidanza.

Ecco allora 10 suggerimenti per un outfit premaman comodo ma professionale da sfoggiare in ufficio.

  1.  Jeans e camicia. Anche durante i nove mese i jeans sono un capo must che non può mancare nel nostro guardaroba. Dotato di una comoda fascia per il pancione, il classico denim premaman può essere una valida soluzione anche in ufficio. Basta abbinarlo a una camicia stile Oxford, con taglio sotto il seno, completando il look con un semplice blazer, rigorosamente aperto, e un paio di slippers.
  2. Abitino stile impero. Altro classico del guardaroba delle future mamme è l’abito stile impero in jersey. A tinta unita, si abbina con tutto e giocando con gli accessori può diventare il capo basic per dar vita a tantissimi outfit diversi. Chic con un giro di perle al collo o più informale, ma sempre elegantissimo, con una collana lunga.
  3. Gonna a tubino e blusa. In ufficio non hai mai rinunciato a indossare la gonna? Allora puoi continuare a farlo anche con il pancione, scegliendo i modelli premaman dal taglio dritto ma con fascia in vita. Impeccabili con una camicetta o più sbarazzini con una maglia bianca con maniche a tre quarti e leggera increspatura sulla pancia.
  4. Abitino e leggings. Se scegli un abitino corto di tessuto elasticizzato, l’ideale è accompagnarlo a un paio di leggings scuri. Ballerine, o comunque scarpe rasoterra, e un pratico trench come soprabito completeranno il look.
  5. Abito chemisier. Anche l’abito che strizza l’occhio alla classica camicia da uomo può essere un’alternativa elegante per l’ufficio durante i nove mesi. Lungo fino al ginocchio e con una sottile cinturina da annodare sopra al pancione, è comodo, fresco ma allo stesso tempo assolutamente impeccabile grazie al colletto da portare come più ti piace.
  6. Pantalone a sigaretta con maglia. Se ti senti a tuo agio indossando i pantaloni a sigaretta dal taglio maschile non rinunciarci! Scegli i comodi modelli premaman con fascia in vita o con coulisse e abbinali a una camicetta o a una blusa ampia, magari in seta.
  7. Cardigan ampio. Altro capo da avere assolutamente nel guardaroba dei nove mesi è un cardigan ampio senza bottoni che risolverà ogni look. Sceglilo di un colore neutro e sarà perfetto tanto sopra un abito, quanto con jeans e maglietta, per affrontare le giornate più fredde.
  8. Cappottino bon ton. Per quanto riguarda il soprabito, oltre al classico trench, puoi scegliere anche un cappottino elegante dal taglio retrò come quelli indossati durante la gravidanza dall’ammiratissima e copiatissima Kate Middleton. Sarà un capo evergreen che potrai continuare a indossare anche dopo il parto!
  9. Capitolo scarpe. Per scegliere il modello giusto ricordati di prediligere la comodità e fai attenzione alla schiena. L’ideale durante i nove mesi è opportuno alternare le scarpe rasoterra a scarpe con un po’ di tacco, specie se devi indossarle tutto il giorno. Le ballerine infatti tendono a far assumere una posizione scorretta che potrebbe aumentare il tipico mal di schiena della gravidanza. Meglio allora alternarle con una décolleté con qualche centimetro di tacco o in alternativa con un paio di sneakers trendy.
  10. E sotto? Qualunque sia il look scelto per l’ufficio non trascurare la lingerie da indossare tutto il giorno. Deve adattarsi alle nuove forme, essere comoda ma allo stesso curata e femminile. Per i tessuti meglio scegliere completini in puro cotone evitando la microfibra.