Gravidanza

La gravidanza è un momento speciale nella vita di una donna, un’esperienza complessa e al contempo magica. Tuttavia, i cambiamenti nel corpo, gli sbalzi d’umore e l’ansia per il parto in avvicinamento potrebbero turbare quello che dovrebbe essere un periodo di felice attesa.
Su DireDonna scoprirai come riconoscere i segnali che indicano una gravidanza e i migliori consigli per viverla al meglio, per il benessere della futura mamma e del bebè.
Troverai, inoltre, tutti i gossip e le ultimissime indiscrezioni sui pancioni delle VIP più famose dello scenario italiano e internazionale.

Gravidanza
Keira Knightley è incinta!

Sintomi della gravidanza

I sintomi della gravidanza si manifestano sin dal primissimo concepimento ma non è facile riconoscerli perché sono talmente generici che il più delle volte vengono attribuiti ad altre circostanze. Il caso più frequente confonde il classico dolore premestruale a quello dovuto all’annidamento dell’ovulo fecondato all’interno dell’utero – dal terzo giorno in poi. Anche gli sbalzi d’umore o la sonnolenza che si manifestano in questa prima fase possono essere facilmente confusi con lo stress.

Il sospetto di gravidanza inizia a presentarsi quando intorno al primo mese diventano frequenti nausea vomito, dolore addominale e il ciclo mestruale si interrompe. Poiché si tratta di una fase delicatissima in cui spesso è necessario interrompere l’assunzione di farmaci o ridisegnare alcune abitudini, è bene effettuare il test di gravidanza sin dalle prime avvisaglie.

Consigli per una gravidanza felice

Si dice che ogni gravidanza è diversa dall’altra, il copione cambia non solo da donna a donna ma anche da figlio a figlio. C’è chi non manifesta alcun sintomo e il tutto si svolge quasi senza segnali e altri casi in cui è necessario trascorrere a letto l’intera gravidanza per il salvaguardare il benessere del piccolo e della madre.

Generalmente i rischi di aborto si riducono drasticamente a partire dal 4° mese quindi i medici raccomandano massima cautela durante la prima fase di gravidanza. Aumentare il riposo e ridurre lo stress incide grandemente non solo sulla psiche ma allevia anche gli eventuali dolori.

Aumentare le occasioni di relax allevia l’ansia dovuta alla gravidanza, in particolare, diminuisce quello stato di eccessiva preoccupazione per la salute del bambino in cui può incorrere ogni neomamma.

Rihanna è incinta?