La dieta dimagrante del piatto unico oltre a far perdere qualche chilo, permette di ridurre i tempi in cucina e risolve uno dei problemi delle diete ovvero quello di dover prevedere giorno per giorno un menu articolato e a volte difficile da preparare. In questo modo invece seguire la dieta sarà possibile anche per le donne più impegnate.

La dieta dimagrante del piatto unico è facile e gustosa: si può scegliere tra un piatto di pasta con abbinamenti di verdure o anche un panino assortito, l’importante è che il tempo dedicato al pasto sia di almeno 20 minuti per permettere allo stomaco di digerire bene e per masticare con cura il cibo in modo da sentirsi sazi e soprattutto di non ingerire aria mentre si mangia, causa di fastidiosi disturbi come il gonfiore addominale.

Per comporre un piatto unico che sia però equilibrato e apporti i giusti valori nutritivi occorre che contenga sempre ingredienti di questi tre gruppi alimentari: pasta, riso, cereali e pane ricchi di carboidrati di tipo complesso che costituiscono una fonte di energia; pesce, uova, carne, formaggi magri ricchi di proteine utili a nutrire i muscoli e le altre cellule dell’organismo.

Verdure ricche di vitamine, sali minerali e fibre, per regolarizzare l’intestino e rallentare l’assorbimento dei grassi. Abbinate agli altri gruppi alimentari garantiscono benessere e gusto e mantengono il peso sotto controllo.

Ci sono poi alcune regole da seguire sempre: limitare il sale che facilita la ritenzione idrica, sì all’olio di oliva in quantità moderate, evitare le salse grasse ed elaborate tipo la maionese, preferire i cereali integrali a quelli raffinati e calibrare sempre le dosi mantenendo un giusto equilibrio tra pane e verdure o tra pasta e proteine.

Ecco alcune idee di piatti unici: insalatona con uovo e patate con 200 gr. di insalata, 100 gr. di patate, 50 gr. di tonno, mezzo uovo oppure minestra di fave e cicoria con 200 gr. di cicoria, 200 gr. di fave, 50 gr. di riso, 50 gt. di cipolla, o ancora lasagne vegetariane con 50 gr. di lasagne, 50 gr. di mozzarella, 100 gr. di pomodoro, 30 gr. di cipolla e infine cous cous colorato con 40 gr. di cous cous, 200 gr. di insalata verde, 30 gr. di prosciutto cotto, 50 gr. di pomodoro.

Fonte: starbene.