I vostri addominali non vi soddisfano oppure state cercando esercizi migliori per tenerli in forma adeguatamente: in entrambi i casi è possibile rivolgersi al crossfit, per scovare un programma di allenamento in grado di far ottenere degli addominali scolpiti e forti, ma al contempo anche armonici e perfetti da sfoggiare.

Il crossfit è una disciplina che consente di rafforzare i muscoli ed incrementarne la resistenza grazie al fatto di combinare tutta una serie di discipline sportive: sollevamento pesi, esercizi a corpo libero ma anche cardiofitness. D’altra parte, il termine crossfit indica proprio un numero vario di discipline che vengono mixate nel corso di una sessione di allenamento.

Crossfit: tre esercizi per gli addominali

Il crossfit serve per l’allenamento di tutti i muscoli del corpo, ma se volete concentrarvi in particolar modo sui vostri addominali questa disciplina è certamente quella giusta per voi. Da dove iniziare? Dai tre esercizi che vi vengono qui segnalati, ad esempio, ricordando però che essi vanno svolti dopo adeguato riscaldamento (stretching di qualche minuto, da eseguire anche al termine dell’allenamento per la cosiddetta fase di defaticamento).

  1. Iniziate con una serie di esercizi che vi consentono di lavorare sugli addominali e che vanno ad incidere efficacemente sui loro muscoli. Eseguite in successione  (dieci volte a esercizio) addominali, flessioni e infine squat. Al termine di ogni tipo di esercizio riprendete fiato per 15/20 secondi.
  2. Una seconda serie di esercizi che potete utilizzare per allenare i vostri addominali potrebbe invece essere la seguente: 200 metri di corsa e 10 addominali, da ripetere almeno per tre serie di seguito (l’aumento oppure la diminuzione delle serie variano in base al vostro grado di di preparazione atletica ovviamente). Proseguendo con l’allenamento, potete variare anche in questo modo: 200 metri di corsa e 10 addominali, 200 metri di corsa e 10 flessioni.
  3. L’ultimo tipo di esercizio di crossfit che vi suggeriamo per allenare i vostri addominali richiede la seguente combinazione di attività fisica: 10 salti con le ginocchia e 30 addominali. Come già ricordato per il punto precedente, si consiglia di eseguirne almeno tre serie, ma il numero delle stesse può diminuire o aumentare in base al vostro grado di preparazione fisica. Tra una serie e l’altra è bene che riposiate per almeno 15 secondi (o anche di più se lo ritenete necessario).