Uova e spinaci al forno: secondo piatto? L’imbarazzo della scelta

Anna Carbone 30 maggio 2014
Tempo totale:
30 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 6 persone:
  • 6 uova
  • 500 g di spinaci freschi oppure
  • 1 confezione di spinaci surgelati
  • 1 vasetto di yogurt
  • 1 cipollina
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiaiate di burro
  • sale
  • pepe

Una ricetta che potremmo definire un “piatto di mezzo”. Ma cosa significa “piatto di mezzo”? Si definiscono così le preparazioni fatte con impasti di carne e verdure, e poi sformati e tortini di verdura, verdure composte, vivande gratinate nelle loro diverse preparazioni. Di solito è un piatto leggero e appetitoso che completa il pranzo. Nei pranzi importanti, il “piatto di mezzo” si serve (come spiega la parola) fra due portate importanti, fra la portata del pesce e quella della carne o fra due carni diverse per qualità e preparazione, anche fra la prima e la seconda portata. In questo caso bisogna fare attenzione alla scelta del menù: non si passa mai una torta salata dopo un riso o una pastasciutta, ma uno sformato o un piatto di verdura preparato in modo particolare. Oggi tutto è più semplice: nel quotidiano, queste uovacombinate con gli spinaci possono anche sostituire la minestrao essere un appetitoso primo piatto oppure un ottimo secondo piatto di verdure che si può abbinare, in caso di pranzi importanti, ad un vino bianco secco, dal gusto caldo e armonico come l’Albana di Romagna DOCG.

Preparazione:

Se gli spinaci sono freschi mondateli e poneteli per qualche minuto in acqua con bicarbonato oppure con aceto, poi lavateli più volte in acqua corrente e scolateli bene. Lessateli in due dita di acqua bollente leggermente salata, scolateli, strizzateli bene e stendeteli in modo uniforme in una pirofila imburrata.
Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella con il burro rimasto. Appena imbiondisce toglietela dal fuoco e unitela agli spinaci. Salate, pepate, poi fate negli spinaci sei piccoli incavi e rompetevi le uova.
Mescolate lo yogurt con l'aglio schiacciato e un pizzico di sale. Quando sarà ben omogeneo versatelo sulle uova con un cucchiaio.
Passate la pirofila in forno preriscaldato a calore moderato fino a quando l'albume si sarà rappreso.

Note:

Lo sapevate che...
Il prezzo della verdura, come quello della frutta, varia spesso in base alla stagione. Le primizie sono state sempre costose e nella maggior parte dei casi meno saporite e nutrienti, perché provengono da luoghi lontani e durante il viaggio perdono parzialmente le sostanze nutritive, senza contare che il più delle volte sono maturate in serra. L'attesa di qualche settimana consente invece di acquistare prodotti migliori ad un prezzo più conveniente.

Photo Credit: entrepgirl2 via photopin cc

Informazioni utili