Eurovision: il look etereo della cantante greca, Amanda Georgiadis Tenfjord

Classe 1997, in gara alla kermesse con il brano Die Together, l'artista ha portato sul palco di Torino un abito opalescente firmato dalla stilista Celia Kritharioti, proprietaria della più antica casa di moda della Grecia, fondata nel 1906.

Pubblicato il 11 maggio 2022
Moda

Amanda Georgiadis Tenfjord è la rappresentante della Grecia all’Eurovision Song Contest 2022. Classe 1997, e a soli 17 anni col brano Run inizia la sua carriera di cantante.

Nata in Grecia ma cresciuta in Norvegia, è salita sul palco del PalaOlimpico di Torino per intonare le note della sua Die together, canzone scritta da lei stessa dopo la fine di una storia d’amore.

Luci soffuse, sguardo dritto alla telecamera, Amanda Georgiadis Tenfjord ha iniziato a cantare e il suo abito ha letteralmente illuminato la scena. Un modello lungo, collo alto e maniche a sbuffo, firmato dalla stilista greca Celia Kritharioti, proprietaria della più antica casa di moda del Paese, fondata nel 1906.

Il tessuto opalescente del vestito, illuminato dalle luci posteriori del palco ha incantato la scena e il pubblico: mentre Tenfjord si muoveva la stoffa iridescente dell’abito catturava la luce sprigionando tutti i colori dell’arcobaleno.

Le canzoni dell’interprete greca, che si è esibita la prima sera dellEurovision Song Contest, hanno ottenuto in pochi anni una risonanza mondiale e l’artista è conosciuta anche grazie alla serie televisiva prodotta da Netflix Spinning Out.

Sul brano Die Together, portato alla kermesse, l’autrice e cantante ha detto che è stato scritto all’indomani di una relazione fallita, ma la stessa interprete ammette che potrebbe certamente essere interpretato in modo più ampio e sul sito dell’Eurovision spiega:

“È passato del tempo dopo una rottura e ho scritto un album sulla relazione dall’inizio alla fine, e Die Together è solo una delle canzoni nel momento della rottura, quando tutto è caotico e triste. Non si tratta di una persona o di una relazione, è una cosa generale”.

Seguici anche su Google News!