Tutto su Andrea Di Marco: dal Movimento Estremista Ligure al palco di Honolulu

Volto e fondatore del partito goliardico noto per i comunicati contro la migrazione estiva dei milanesi, il comico ha iniziato la sua carriera con il gruppo Cavalli Marci, composto tra gli altri da Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Alessandro Bianchi.

Pubblicato il 3 novembre 2021
News

Su Italia 1, mercoledì 3 novembre va in onda l’ultimo appuntamento con il comedy show Honolulu. Il programma è condotto da Fatima Trotta e Francesco Mandelli, affiancati dal duo comico dei PanPers. Sul palco, tra sketch e battute esilaranti, c’è anche Andrea Di Marco, volto e fondatore del Movimento Estremista LigureBasta Milanesi, goliardico partito politico noto per i comunicati contro la migrazione estiva dei cittadini meneghini.

Nato a Genova il 25 gennaio 1969, si diploma al conservatorio in tromba nel 1995, e inizia la sua carriera artistica con il gruppo comico-musicale dei Cavalli Marci, capitanati da Claudio Nocera e composto tra gli altri da Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Alessandro Bianchi, Michelangelo Pulci e Fabrizio Casalino. Con questa comitiva partecipa come attore-musicista alle trasmissioni Ciro il figlio di Target di Gregorio Paolini su Italia 1, condotto da Gaia De Laurentiis, Serenate di Fabio Fazio su RaiDuePalcoscenico di Felice Cappa.

Come comico solista nel 2003, prende parte a Colorado Cafè Live, presentato da Diego Abatantuono e fino al 2005 è stato nel cast fisso di Bulldozer, con Enrico Bertolino e Federica Panicucci. Le partecipazioni di Andrea Di Marco in comic show televisivi e radiofonici sono veramente tante, dalla trasmissione Picnic su Radio2 a Mai Dire Martedì con la Gialappa’s Band e il mago Forest, programma al quale partecipa negli anni con i personaggi di Don Giorgione e Povia. Nel 2009 approda anche a Zelig Arcimboldi e a Mai dire Grande Fratello Show. Nell’autunno del 2011 collabora con Zelig Off e con Striscia la notizia in qualità di autore.

Tra canzoni irriverenti cantate dal balcone, comunicati del Movimento Estremista Ligure durante il lockdown per la pandemia da Covid-19, il comico è riuscito comunque ad avere il suo successo registrando e pubblicando dei video delle sue esibizioni da casa. Con i suoi brani musicali reinventati e le sue lezioni di genovese è anche attore nelle pellicole Come se fosse amore, di Roberto Burchielli, InvaXön – Alieni in Liguria e InvaXön – Alieni nello spazio, regia di Massimo Morini e Capitan Basilico 1 e 2.

Seguici anche su Google News!