Blanco: a Milano una fan lo palpeggia, il web parla di molestie

Sabato 21 maggio 2022, durante il concerto organizzato da Radio Italia in piazza Duomo, la voce di Blu Celeste si è esibito di fronte a oltre 50mila persone, cantando i suoi più grandi successi. Scatenato come sempre, si è avvicinato al pubblico mentre intonava la sua Notti in bianco, e lì è stato toccato senza consenso nelle parti intime.

Pubblicato il 24 maggio 2022
News

Folla in delirio per Blanco al concerto organizzato da Radio Italia in piazza Duomo a Milano. Sabato 21 maggio 2022, la voce di Blu Celeste si è esibito all’ombra della Madonnina, di fronte a oltre 50mila persone, cantando i suoi più grandi successi. Scatenato come sempre, si è avvicinato al pubblico mentre intonava la sua Notti in bianco, e lì è stato palpeggiato senza consenso dalla mano di una fan.

Sul web, infatti, circola un video dove si vede chiaramente la mano di una donna che si appoggia più volte e con insistenza sui genitali del 19enne, che tenta di divincolarsi e continuare la sua performance. Sul profilo Instagram di Blanco questa parte non si vede, ma nel video che l’artista ha postato, sempre mentre canta la stessa canzone, si distingue chiaramente lui che cerca di tenere una mano distante dal suo corpo mentre continua a cantare.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da BLANCO🇮🇹 (@blanchitobebe)

Il web si interroga e in tanti, tantissimi, parlano di molestie sessuali. Tantissimi i commenti che si chiedono cosa sarebbe accaduto se al posto di Blanco ci fosse stata un’artista donna.

“Perché per le menti ignoranti questa non è una molestia siccome la vittima è un uomo, mi chiedo: se fosse successo ad una donna ci sarebbe stato lo stesso silenzio tombale? A voi le conclusioni”.

“Ma com’è che nessuno al TG o sui social non parla della molestia subita da Blanco? Ah, certo, non era una cantante bella, di conseguenza non ha volare…Giusto”.

“Riccardo non vi autorizza a palparlo come vi pare solo perché vi si avvicina durante i concerti, allo stesso modo in cui una ragazza non vi autorizza a fare niente solo perché indossa una minigonna. Il concetto di base rimane il rispetto per gli altri”.

“Questa si chiama molestia sessuale”.

Sono centinaia gli utenti che si sono indignati e che si chiedono come mai nessuno dica nulla, ponendosi il dubbio che sia solo perché in questo caso ad essere molestato è un giovane uomo, e non una donna. Intanto da parte di Blanco ancora nessuna dichiarazione.

Seguici anche su Google News!