Borsa Lady Dior, la storia della bag amata da Lady Diana

Un incontro, un regalo inaspettato, una borsa e una principessa: ecco come la borsa Lady Dior è diventata l'accessorio preferito della Principessa Diana

Pubblicato il 28 ottobre 2021
Moda

Un oggetto d’arte, per il suo carattere unico“: così Christian Dior definiva la borsa Lady Dior, l’accessorio simbolo della Maison e dello stile Made in France. A renderla celebre nel mondo della moda è stata Lady Diana, la Principessa del Galles, che legò il suo stile di donna emancipata e all’avanguardia a quella che sarebbe diventata presto una delle it-bag più desiderate di tutti i tempi.

Un incontro a Parigi e un regalo inaspettato sono stati il punto di inizio di un nuovo amore che ha legato indissolubilmente la Principessa Diana alla Dior bag, condividendo entrambe il nome di Lady. Infatti, sono tante le occasioni nelle quali la Principessa del Galles scelse di indossare la Lady Bag.

borsa lady dior
Borsa Lady Dior mini, prezzo 2600 euro (foto: Dior.com)

Emblematica, minimalista e raffinata, è facile cadere nelle brame dell’eleganza e dell’ineguagliabile classe della borsa Lady Dior: uno scrigno dal design quadrato ed essenziale decorato da una raffinata trama cannage che ricorda la lavorazione di una comoda poltrona francese molto cara a Monsieur Dior. A renderla ancora più speciale e comoda sono i manici rotondi a forma di arco che la rendono perfetta per essere portata a mano e dai quali pendono dorati e preziosi ciondoli raffiguranti il logo D.I.O.R.

La storia della borsa Lady Dior: l’incontro con Lady Diana

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Dior Official (@dior)

In origine, Christian Dior la chiamò Chouchou, ma fu un omaggio inaspettato a cambiarne il nome in Lady Dior. Era il 25 settembre 1995 quando, in occasione di una mostra presso il Grand Palais di Parigi dedicata a Cézanne, Diana Spencer incontra l’allora première dame di Francia Bernadette Chirac.

Quest’ultima aveva ricevuto in esclusiva dalla casa di moda francese una borsa firmata Dior dalle misure contenute, dall’elegante trama trapuntata e con delicati manici rotondi. La prima signora di Francia decise di regalarla alla Principessa Diana.

Il risultato? Fu un amore a prima vista, tanto che Lady Diana decise di indossarla in numerose occasioni, come nel tour ufficiale in rappresentanza della royal family in Argentina, avvenuto nel novembre dello stesso anno. Qui, Diana Spencer, seguita da uno stuolo di paparazzi pronti ad immortale il momento e il suo look, ritraggono il connubio perfetto tra una principessa e una borsa che sarebbe stata conosciuta da ora in poi con il nome di Lady Dior.

Quello scatto fece il giro del mondo con protagonista Lady Diana che lascia l’aereo appena atterrato a Buenos Aires con indosso un tubino bianco e tra le mani la mitica borsa Lady Dior.

11 borse celebri su cui investire

La borsa Lady Dior nel corso degli anni fino a oggi

Borsa Lady Dior
Lady Dior Bag realizzata dall’artista Song Dong per il progetto Lady Dior Art, definendola “Una finestra”

Nel corso degli anni la borsa Lady Dior è diventata un vero e proprio oggetto da collezione sul quale artisti venuti da tutto il mondo hanno espresso la loro visione artistica. La Maison francese ha infatti recentemente lanciato il progetto Dior Lady Art che ha coinvolto personalità di spicco del mondo dell’arte e creativi emergenti di livello internazionale per creare nuove interpretazione dell’accessorio composte da trame variopinte e disegni che uniscono moda e arte.

borsa lady dior
Lady D-Lite, prezzo 3900 euro (foto: Dior.com)

Maria Grazia Chiuri, inoltre, ha introdotto un nuovo modello che fa il suo debutto nella collezione prêt-à-porter Primavera-Estate 2020, chiamato Lady D-Lite. Si tratta di una rivisitazione della classica Lady Dior Bag che fonde lo stile classico a quello moderno della Maison francese. Oltre a essere una versione personalizzabile, è interamente ricamata e dotata di un’ampia tracolla che permette di indossarla anche a spalla. A farla da padrone è il maxi logo in vista e le texture decorate da motivi floreali, pied de poule, senza dimenticare il classico cannage. Infine, l’ultima novità di casa Dior è il formato mini size della Lady bag disegnato sempre da Maria Grazia Chiuri.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Dior