I BTS si prendono una pausa: "Pensiamo ai nostri fan"

La notizia è stata data dalla stessa boy band coreana nel corso di un evento in cui hanno celebrato l’anniversario dalla fondazione. Il cantante, ma anche tutti gli altri membri del gruppo stanno valutando cosa fare nelle loro carriere e che direzione prendere nel futuro come solisti.

Pubblicato il 14 giugno 2022
News

Dopo 9 anni di successi, i BTS hanno annunciato una “pausa prolungata” come gruppo. La notizia è stata data dalla stessa boy band coreana nel corso di un evento in cui hanno celebrato l’anniversario dalla fondazione.

Per celebrare il nono anno della carriera della band nel 2013, hanno pubblicato la raccolta antologica Proof, in cui è racchiusa tutta la storia dei BTS: all’interno brani di successo come Dynamite, Savage Love, Life Goes On, Permission to Dance, Butter e il nuovo singolo Yet To Come (The Most Beautiful Moment).

Ma a quanto pare questo album sarà decisamente l’ultimo. “Ho sempre pensato che i BTS fossero diversi dalle altre band”. – ha spiegato il cantante RM, come si legge su Rockol “Ma il fatto è che il K-pop e il sistema che lo sostiene non ti permettono di maturare. Bisogna sempre produrre nuova musica e fare qualcosa”.

Il cantante, ma anche tutti gli altri membri del gruppo stanno valutando cosa fare nelle loro carriere e che direzione prendere nel futuro come solisti. Una decisione che non è stata facile, specialmente pensando ai propri fan: “Non possiamo fare a meno di pensare a loro”, ha aggiunto Ji-min, che ha spiegato:

“Abbiamo sempre voluto essere il tipo di artisti ricordati dai nostri fan, e credo sia proprio questa la ragione che ci ha portati ad attraversare questo momento difficile: adesso stiamo iniziando a pensare a essere ricordati singolarmente dai nostri fan, e trovare la nostra identità come singoli è un processo lungo e faticoso”.

Seguici anche su Google News!