Céline Dion deve rimandare (di nuovo) il suo tour. Ma rassicura: "Sto meglio"

La cantante canadese è stata costretta a riprogrammare i suoi concerti per il 2023, e ad annullarne definitivamente alcuni. Come già accaduto nel 2021, infatti, lotta contro una malattia che le causa gravi spasmi muscolari.

Pubblicato il 30 aprile 2022
News

Sembra che il tour europeo di Céline Dion non sia destinato a partire. La cantante canadese, infatti, è stata costretta a rimandare molte delle date previste per il 2022: se in un primo momento i concerti erano stati annullati a causa della pandemia di Covid-19, questa volta a fermare Dion sono stati i suoi problemi di salute, come già accaduto in passato.

Lo ha annunciato la stessa cantante tramite un video sui social, pubblicato sia in inglese che in francese, in cui si dice “davvero dispiaciuta” per l’accaduto. Nel video, Céline Dion spiega che “Prima abbiamo dovuto spostare gli spettacoli a causa della pandemia, ora sono i miei problemi di salute che ci costringono a rimandare alcuni spettacoli, e purtroppo dobbiamo anche cancellarne alcuni“.

Da ormai diverso tempo, infatti, la cantante canadese soffre di un disturbo che le causa gravi e persistenti spasmi muscolari, che le impediscono di stare in piedi e muoversi correttamente. Una malattia a causa della quale, quindi, non può esibirsi. Già a novembre 2021, quando avrebbe dovuto ricominciare con i concerti dopo i lunghi mesi di lockdown, aveva dovuto rimandare le date in America. E ora, anche i concerti previsti in Europa devono slittare al 2023, mentre altri sono stati definitivamente cancellati.

La cantante, però, ha rassicurato i fan, spiegando che un team di medici si sta prendendo cura di lei e sta facendo il possibile per sconfiggere la malattia che da orma diversi mesi le sta impedendo di esibirsi. Queste le sue parole nel video:

“La buona notizia è che finalmente sto un po’ meglio. Sta andando molto lentamente ed è frustrante. Mi sto facendo curare dai medici, sto prendendo dei farmaci, ma sto ancora avendo alcuni spasmi, e ci sta volendo molto più tempo per recuperare di quanto sperassi. Voglio assicurarmi di essere in piena forma prima di riprendere con il tour, ma sfortunatamente non ci sono ancora. Volevo che sapeste che mi dispiace. So che tutti voi avete aspettato così a lungo per i concerti, e apprezzo la vostra fedeltà. Posso solo dire che sto facendo del mio meglio per tornare al livello in cui ho bisogno di essere per dare il 100% ai miei spettacoli, perché questo è quello che vi meritate”.

Seguici anche su Google News!