Chiara Ferragni, una tesina ispirata a lei: la reazione dell'influencer è virale

L'imprenditrice come Silvia di Giacomo Leopardi: è solo uno dei collegamenti dell'elaborato che l'influncer ha condiviso sul suo profilo TikTok. Tra gli altri anche: Storia, Gli anni 80 con la nascita di Internet; Arte, Klimt e le tre età della donna; Scienze, La riproduzione, poiché è una mamma ed Educazione Civica, l'obiettivo 8 dell'agenda 2030, lavoro e crescita economica.

Pubblicato il 5 maggio 2022
News

Sta facendo il giro di tutti i social network il video di Chiara Ferragni che reagisce (positivamente) alla clip della ragazza che le ha dedicato la sua tesina. Tutto è partito da TikTok, dove l’imprenditrice digitale ha postato sul suo canale le immagini sulla spiegazione dell’elaborato, molto probabilmente fatto per l’esame di terza media.

E così Chiara Ferragni ha ricondiviso il video facendo, come si dice in gergo un duet: da una parte dello schermo scorre la clip della ragazza, dall’altra il viso dell’influencer che ascolta compiaciuta e manda un bacio.

Un grafico colorato, con il logo dell’occhio del brand dell’imprenditrice, per spiegare tutti i collegamenti della tesina, ossia come la ragazza abbia affiancato Chiara Ferragni a ogni materia scolastica. Ad esempio, Storia: Gli anni 80 con la nascita di Internet; Arte: Klimt e le tre età della donna; Scienze: La riproduzione, poiché è una mamma e influencer; Tecnologia: La comunicazione e i mass media. Educazione Civica: L’obiettivo 8 dell’agenda 2030, lavoro e crescita economica, “chi più di lei”, dice nell’audio la giovane.

E ancora; Geografia: L’America perché Chiara Ferragni ha vissuto a Los Angeles; Italiano, La donna come musa ispiratrice: A Silvia di Giacomo Leopardi, “Poiché anche Chiara è un’ispiratrice”, aggiunge l’adolescente. Proprio in questo punto l’influencer, dal suo lato dello schermo, fa la bocca a cuoricino e manda un bacio in segno di apprezzamento.

Tantissimi i commenti al video, e molti utenti si sono espressi sulla tesina della ragazza, giudicando talvolta un po’ forzati i collegamenti tra le varie materie e Chiara Ferragni: come quello sulla Brexit e sulla riproduzione. Quello con Giacomo Leopardi, però, non è il primo affiancamento all’arte che viene fatto all’influencer: nel 2020 era stata paragonata alla Venere di Botticelli dal direttore degli Uffizi di Firenze, che in quell’occasione l’aveva definita una musa ispiratrice, “un mito, una sorta di divinità contemporanea nell’era dei social”.

Seguici anche su Google News!