Dove mangiare a Noto: i migliori ristoranti

Vacanze siciliane in vista? Se passate per Noto, questi sono i ristoranti da non farvi scappare.

Tempo Libero

Arte, cultura, territorio, ristoranti: se trascorrerete a Noto le tanto attese vacanze estive, sappiate che avrete scelto non solo una delle località più spettacolari di tutta la Sicilia – non a caso denominata la capitale del Barocco italiano – ma anche una città ricca di indirizzi eccezionali dove assaggiare tutte le delizie della tradizione gastronomica locale, circondati dalla bellezza senza tempo di palazzi storici e chiese sontuose.

Qui la cucina è fatta di sapori semplici che si traducono in piatti di gusto e sostanza, in cui ritrovare tutta la freschezza e la genuinità di una materia prima (sopratutto pesce) eccezionale, unita a una gentilezza e calorosità difficili da eguagliare. Siete in partenza e avete voglia di saperne di più?

Di seguito trovate i migliori ristoranti dove mangiare a Noto, pensati per soddisfare tutte le tasche ed esigenze.

  1. Ristorante Crocifisso

    Crocifisso: un luogo che racconta la tradizione e la storia della cucina siciliana riadattandola ai tempi moderni, attraverso tecnica e straordinaria padronanza degli ingredienti. Il tutto si traduce in piatti eleganti e straordinariamente attuali come le Linguine “Pastificio Mancini”, salsa al cipollotto, gambero bianco di nassa, limone verdello di Siracusa o il Polpo con salsa di spinaci, purea di patate ai capperi e cialdina al nero di seppia croccante. In poche parole, una dei ristoranti top della città. Via Principe Umberto 46, tel. 0931 571151.

  2. Tannur e i suoi maltagliati con baccalà

    Tannur: questo grazioso ristorante è una vera rivelazione. Super centrale – ma non immerso nel via vai del corso principale – alterna ai classici di pesce anche qualche piatto di terra e proposte più particolari, senza mai cadere nell’eccesso e nell’esagerazione. Un ottimo compromesso per offerta, servizio e conto finale. Via Ascenzo Mauceri 3, tel. 327 699 1916.

  3. Ristorante Dammuso

    Dammuso: sempre una garanzia (e, per questo, sempre più che consigliata la prenotazione). Cucina tradizionale e guizzi innovativi caratterizzano un menu che spazia dai ravioli fatti in casa ripieni di ricotta alla squisita grigliata di pesce, dalla pasta con capperi, acciughe, melanzane e pesce spada alle sarde alla beccafico. Il tutto in una location rustico-chic o in un dehor a due passi dal Duomo e dal centro storico. Via Rocco Pirri 10/12, tel. 0931 835786.

  4. Trattoria Fontana d’Ercole

    Trattoria Fontana d’Ercole: chi volesse optare per un’insegna capace di trasmettere tutto il buono delle ricette siciliane, allora la Trattoria Fontana d’Ercole è proprio la scelta più indicata. Primi, secondi e contorni saziano e soddisfano, per non parlare dei dolci, cannoli e cassate in primis. Vicolo Salonia 30, tel. 0931 837772.

  5. Ristorante Manna

    Ristorante Manna: lo spirito siciliano vocato al cibo e alla buona tavola rivive tutto in questo bel ristorante all’interno di Palazzo Nicolaci, fresco fresco di restauro. Il format giovane e accattivante si riscontra tanto negli spazi (easy ma estremamente curati nei dettagli) quanto in cucina, la cui filosofia poggia su ingredienti stagionali, proponendo piatti che coniugano ricerca della qualità e tradizioni del territorio. Via Rocco Pirri 19, tel. 0931 836051.

  6. Caffè Sicilia

    Caffè Sicilia: sì, è vero, non è un ristorante ma non si può parlare dei migliori indirizzi di Noto senza citare il Caffè Sicilia, pasticceria e regno di Corrado Assenza. Poco importa se sia prima di pranzo o dopo cena (ma non troppo dopo visto che chiude alle 21:30): è sempre il momento adatto per lasciarsi tentare da quelle cassatine eccezionali, da quella granita alla mandorla o da quel gelato sbalorditivo che tutti vogliono assaggiare, anche a costo di file considerevoli. Corso Vittorio Emanuele 125, tel. 0931 835013.

Credits foto: