Ionizzatore d’aria: come funziona? Ecco 3 modelli

Tutto quello che c’è da sapere su questi dispositivi indispensabili per purificare l’aria in casa

Pubblicato il 31 gennaio 2020

Lo ionizzatore d’aria per la casa (ma anche per l’ufficio) è un dispositivo che consente di avere moltissimi benefici: vi spieghiamo cos’è, come funziona e quali sono i modelli su cui puntare.

Lo ionizzatore è un apparecchio – può ben essere considerato un piccolo elettrodomestico – che, posizionato in una stanza, utilizza la sua tecnologia per pulire l’aria.

Si tratta di un dispositivo molto potente, in quanto può aiutare a sbarazzarsi di particelle davvero piccolissime, fino a 0,01 micron. Inclusa, dunque, la maggior parte dei pollini, dei batteri, degli allergeni e della polvere che causano problemi respiratori, allergie e peggioramenti della salute e dello stile di vita in generale.

Come funziona uno ionizzatore d’aria

Lo ionizzatore di aria (noto anche come purificatore d’aria ionico) funziona emettendo ioni caricati negativamente. Questi ioni attraggono ioni caricati positivamente, che includono particelle come allergeni, polvere e batteri, e si legano a loro. Una volta formato questo legame, le particelle diventano più pesanti del normale. Troppo per restare sospese in aria. Questo aumento di peso le fa, infatti, cadere sul pavimento, oppure le particelle rimangono intrappolate nella piastra di raccolta elettrostatica dello ionizzatore, se ne è dotato.

La piastra dello ionizzatore d’aria può essere lavata e riutilizzata per tutta la durata della vita del dispositivo. Gli ionizzatori, dunque, al contrario degli apparecchi con tecnologia HEPA, non richiedono cambi di filtri.

Ionizzatori d’aria: 3 modelli top

Spesso gli ionizzatori sono presenti in apparecchi con più funzioni, come quella con filtro HEPA. Le caratteristiche degli ionizzatori d’aria vi sembrano interessanti e vorreste metterne uno in casa o nell’ambiente in cui lavorate?

Date un’occhiata alle proposte di purificatori d’aria ionici per vedere quali opzioni sono disponibili, i vantaggi, i prezzi dei modelli sul mercato.

Purificatore d’Aria Onduva

Ionizzatore aria Onduva

Un purificatore completo, che comprende: pre-filtro per le particelle più grandi come peli e polvere; filtro HEPA, efficace per filtrare le particelle sottili (acari, allergeni, polline); filtro a carboni attivi contro i cattivi odori (fumo, odore di animali, di sigaretta); filtro catalizzatore freddo che elimina i gas nocivi come la formaldeide; ionizzatore. Dispone di una modalità notte per purificare l’aria in maniera silenziosa, di 3 velocità e di timer. Copre un’area di 40 m². Prezzo 99,97 euro. Acquista qui

Depuratore d’aria e ionizzatore Tevigo

Ionizzatore aria Tevigo

Perfetto per tenere l’aria pulita, filtra sostanze inquinanti come: pollini, acari, batteri, polvere, odori, fumo, allergeni e microparticelle. Ideale in casa per le persone allergiche, per i fumatori e per rimuovere odori da cucina e di muffa, in ambienti di 45 m². Prezzo 58,90 euro. Acquista qui

Purificatore d’Aria 4-in-1 Laluztop

Ionizzatore aria Laluztop

Purificatore d’aria con filtro HEPA e ionizzatore. Funziona utilizzando un filtro multistrato per catturare fino al 99,97% di particelle e un generatore di ioni negativi per purificare l’aria e eliminare gli odori. Le dimensioni ridotte e il design contemporaneo lo rendono adatto a tutti gli ambienti e può essere alimentato con presa di corrente o adattatore USB. Prezzo 55,99 euro. Acquista qui 

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Piccoli Elettrodomestici

Credits foto: