Kanye West compra casa accanto a Kim Kardashian: "Voglio riunire la famiglia"

Il rapper ha deciso di acquistare una nuova abitazione proprio di fronte a quella dell'ex moglie per poter stare più vicino ai loro quattro figli: North, 8 anni, Saint, 6 anni, Chicago, 3 anni e Psalm, 2 anni.

Pubblicato il 30 dicembre 2021
Spettacolo

Kanye West ci tiene veramente tanto a stare vicino alla sua famiglia e, sebbene si sia separato da Kim Kardashian e abbia già una villa da 57,3 milioni di dollari a Malibu, a circa 30 minuti (in auto) dalla vasta tenuta di Hidden Hills della sua ex, non ha esitato a sborsare altri 4,5 milioni di dollari per una proprietà proprio di fronte a quella di Kimye.

I fan dell’ex coppia sanno molto bene quanto tempo, soldi e persone siano serviti per costruire l’enorme tenuta di Hidden Hills, che è stata presentata all’Architectural Digest l’anno scorso. Inoltre, a ottobre 2021, Kardashian ha pagato a West 23 milioni di dollari per acquistare la sua quota del 50% della proprietà.

Ora, in confronto a tutto quel lusso, la nuova abitazione da scapolo di West appare modesta. Costruita nel 1955, ha quattro camere da letto e cinque bagni, per un totale di circa 1.100 metri quadrati. L’unica cosa che pare importi al rapper però, è stare vicino alla sua famiglia e ai suoi quattro figli, e ha pagato ben 421.000 dollari oltre il prezzo richiesto per accaparrarsi la dimora.

Una fonte autorevole, si legge su People, ha spiegato che Kanye West l’ha fortemente voluta per restare vicino alla ex e ai loro figli, North, 8 anni, Saint, 6 anni, Chicago, 3 anni e Psalm, 2 anni, e che ha intenzione di buttare giù la villa e costruirne una secondo i suoi gusti.

“La nuova casa di Kanye verrà demolita. L’ha comprata solo per la location – ha detto l’insider – È vicina a Kim e ai bambini. Lui ha una visione per la casa e ha intenzione di iniziare i lavori al più presto. Sarà una casa di famiglia perché vuole essere in grado di avere i bambini lì il più possibile. Vivere a Malibu stava rendendo le visite difficili”.

Seguici anche su Google News!