Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip: "Porto nella Casa il mio mondo"

La cantante lirica fa parte del nuovo cast della sesta edizione del GF. Nella sua carriera si è cimentata con successo anche come attrice in molte fiction, tra cui Come una Madre e Don Matteo.

Pubblicato il 13 settembre 2021
News

Katia Ricciarelli è pronta a fare il suo ingresso nella casa del Grande Fratello Vip. Il reality, in onda dal 13 settembre 2021, è alla sua sesta edizione e come sempre c’è grande attesa per il suo cast. Al timone, saldo come sempre, c’è Alfonso Signorini e, come per la stagione 2020, i concorrenti non entrano tutti durante la prima puntata, ma saranno divisi tra lunedì e venerdì, grazie al doppio appuntamento settimanale.

La partecipazione di Katia non è di certo passata inosservata, ma a quanto pare è quello che la cantante desidera, viste le dichiarazioni che ha rilasciato. Al settimanale Chi, come riporta una nota dell’Ansa ha detto:

“Ho accettato perché sono curiosa, controcorrente e voglio portare nella Casa il mio mondo, quello della lirica. Io dico sempre quello che penso, cercando di non offendere nessuno. Sono onesta, se qualcuno se la prende mi dispiace, ma bisogna dire la verità e poi sono una che sa difendersi”.

E sul video di presentazione del GF ha spiegato come intende vivere questa esperienza e quello che si aspetta:

“Non so se arriverò alla fine del gioco perché sono qui appunto per giocare e per divertirmi. Poi non è che posso stare qua a tempo indeterminato, certo mi piacerebbe perché siamo tutti uguali credo ma non mi interessa arrivare in fondo. Mi interessa divertirmi, stare qui e stare bene con tutti. E con me stessa…mi raccomando, perché se mi toccano dove è il mio debole sono una vipera…sarò..taradà taradà taradà…Barbiere di Siviglia”.

Buoni propositi i suoi, sempre contraddistinti dal suo carattere forte. Katia Ricciarelli, all’anagrafe Catiuscia Maria Stella Ricciarelli, classe 1946, vanta una lunga carriera ma intorno al 2000 ha limitato la sua attività al Politeama Greco di Lecce, di cui è stata direttrice artistica. Ha affiancato all’attività musicale cimentandosi con successo come attrice, inizialmente in film tv e fiction tra cui Come una madre, Don Matteo, Faccia d’Angelo e poi in film d’autore come La seconda notte di nozze di Pupi Avati, la cui interpretazione le è valso il Nastro d’Argento.

Seguici anche su Google News!