Laura Chiatti hot al biliardino, orgogliosa e felice per il seno rifatto

L'attrice rivendica senza pudore l'intervento chirurgico che le ha regalato un generoso décolleté che anche le sue amiche vip le invidiano

News

Laura Chiatti ha letteralmente fatto impazzire il web con una foto che ha generato una quantità impressionante di commenti. Protagonista dello scatto, oltre a un biliardino al quale l’attrice si impegna con ogni energia, il generoso décolleté messo in mostra dall’elegante abito indossato, indubbiamente molto sexy.

Quella che sembrava una foto molto costruita – la didascalia cita i nomi di fotografo, make up artist e hair stylist – si è trasformata in un vero fenomeno social. Merito non solo del seno della Chiatti, aiutato da un intervento di chirurgia estetica, ammesso e rivendicato con orgoglio dall’attrice, ma anche dai tanti commenti di vip amici.

La modella e collega Eva Riccobono è molto esplicita con un “Amore, che poppe!”, al quale la Chiatti risponde con sincerità: “I soldi meglio spesi“. L’amica replica ironica: “Io peggio di un uomo… niente lo dico da sempre dovevo nascere maschio“. Segue anche il commento più pacato di Michela Quattrociocche: “Sei la stella che brilla di più! Ti amo, amica mia“, mentre Leonardo Pieraccioni non può evitare di scherzare: “Due a zero“. Al coro si unisce infine anche Miriam Leone con un semplice “La bellezza“.

L’intervento estetico dell’attrice risale al 2012, quando girò il film Il volto di un’altra di Pappi Corsicato. In fase di conferenza stampa la Chiatti non volle eludere le domande, forse stanca delle allusioni: “Avete davanti una delle poche attrici sincere che esistano. E non ho problemi a dirlo: mi sono rifatta il seno. E tutto perché quando lavoro mi prosciugo, lo stress mi fa dimagrire. Alla fine delle riprese di questo film pesavo quattro chili in meno e non avevo più le mie forme. Così sono ricorsa al bisturi. Sia chiaro, solo un ritocchino. In giro si vedono certi mostri e non bisogna mai esagerare“.

Tutta colpa del regista, dunque, che in realtà ha apprezzò molto la scelta: “Magari le avesse rifatte prima, sarebbe stato perfetto per il personaggio“. Insomma, per una volta nessuna vergogna e tanto orgoglio per un gesto tutt’altro che scandaloso.