GF Vip 6: Lulù Selassié in preda a una crisi di nervi e Alfonso Signorini sbotta

La giovane principessa etiope si barrica in bagno perché non accetta la nomination della sorella Clarissa: "Mi sono rotta il caxxo di questo gioco di mxxda". Il conduttore la riprende: "Sei una grandissima maleducata".

Pubblicato il 30 novembre 2021
News

Momenti di isteria generale al Grande Fratello Vip 6, durante la 23esima puntata andata in onda il 29 novembre 2021. In nomination, insieme a Carmen Russo e Manila Lazzaro, c’erano anche due delle sorelle Selassié, Clarissa e Lulù. Alla fine i telespettatori hanno deciso e a dover abbandonare la Casa è proprio la maggiore delle due principesse etiopi, Clarissa.

Appena Alfonso Signorini ha pronunciato il verdetto, Lulù non ha retto alla notizia e in preda a una crisi di panico, e di nervi, è corsa in bagno e lì si è barricata. Le sorelle sono immediatamente corse da lei per convincerla a uscire, ma non è servito a nulla. La ragazza non voleva sentire ragioni e ha iniziato a insultare tutti:

“Mi sono rotta il caxxo di questo gioco di mxxda. Voglio andare via io. Lasciatemi stare. Voglio tornare a casa mia. Se va via Clarissa io senza mia sorella non posso stare. Non voglio nemmeno tornarci a casa senza mia sorella. Vado per strada. Andate via tutti. Vattene via porca puxxana. Mi avete rotto il caxxo. Non potete dividerci perché noi siamo abituate a stare sempre assieme”.

Visibilmente scossa per l’imminente uscita di Clarissa, la giovane concorrente non voleva neanche sapere della sorpresa che il GF aveva preparato per lei e le sorelle nella stanza love boat, dove le aspettava il cugino. A questo punto però Alfonso Signorini perde le staffe e interviene in maniera decisa:

“Clarissa, Jessica lasciate vostra sorella là e ditele che è una grandissima maleducata, inconsulta e incosciente. Certe espressioni non le accetto, Lulù è una grande strafottente per quale ragione? Perché non accetta una nomination. Se a Lulù non gliene frega niente della sorpresa, a noi non ce ne frega niente di Lulù e delle sue bizze e io non fermo la trasmissione per lei”.

Il conduttore si era già indispettito a inizio puntata, quando le tre Selassié hanno avuto una discussione con Katia Ricciarelli. Tra le quattro sono volate parole forti e Lulù ha accusato la cantante lirica di essere razzista. Al che Signorini è scattato e ha richiamato all’ordine le sorelle.

Sul finale della trasmissione, inoltre, è arrivata anche una busta con dei provvedimenti e Alfonso ha letto il comunicato: “Hai pronunciato frasi gravemente offensive nei confronti del programma e degli altri concorrenti che partecipano al gioco con passione, lealtà ed entusiasmo”. Il GF prevede un nomination d’ufficio per lei, ma Lulù lo è già per voto degli altri inquilini della Casa e spetterà ora al pubblico decidere le sue sorti.

Seguici anche su Google News!