Insalata di formaggio di capra e fagioli: una ricetta gusto e salute

Aggiornato il 10 luglio 2019

PREPARAZIONE
Fate bollire i fagioli (dopo averli tenuti in ammollo par almeno una notte) con sedano, carota e cipolla.
Una volta cotti, scolateli, levate il sedano, la carota e la cipolla e mettete da parte il liquido di cottura.
Preparate un purè con i fagioli diluendo con un po’ di liquido di cottura.
In un tegame scaldate un po’ d’olio e aggiungete il purè di fagioli e l’aglio tritato. Mescolate bene finché non sarà ben caldo.
Schiacciate il formaggio con una forchetta e salate a vostro gusto. Mescolate l’aceto con il resto dell’olio, la menta e il prezzemolo, il sale e il pepe.
Tagliate la scarola e unitela alla rucola e al pomodoro tagliato a dadini, aggiungete la vinaigrette che avete preparato.
Mettete quattro stampi cilindrici di circa 8 cm di diametro su una placca da forno, mettete sul fondo degli stampi il misto di scarola, rucola e pomodori e coprite con il purè di fagioli ancora caldo e il formaggio di capra. Formate tre strati, poi fate gratinare.
Sfornate e servite con il resto dell’insalata.

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA:
40 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:
CALORIE 370

DOSI PER 4 PERSONE
INGREDIENTI
250 g di formaggio di capra morbido
250 di fagioli secchi
130 g di scarola
60 g di rucola
120 g di pomodori pelati
1 carota
1 gambo di sedano bianco
1 cipolla
2 cucchiaini d’aglio tritato
2 cucchiai d’aceto di sherry
5 cucchiai d’olio d’oliva
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
2 cucchiaini di menta tritata
sale – pepe

VINI CONSIGLIATI
BARDOLINO CHIARETTO
MOLISE MONTEPULCIANO RISERVA
PENTRO DI ISERNIA ROSATO

BARDOLINO CHIARETTO
Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 10,5°.

MOLISE MONTEPULCIANO RISERVA
Aree di produzione: Molise provincia CB/IS – affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 4-5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato con l’invecchiamento – odore: gradevole tipico vinoso intenso – vitigni: montepulciano (85%-100%) – sapore: morbido armonico leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12,5°.

PENTRO DI ISERNIA ROSATO
Aree di produzione: Molise provincia IS – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa più’ o meno intenso – odore: delicato tipico gradevole – vitigni: montepulciano (45%-55%) sangiovese (45%-55%) altre (0-5%) – sapore: asciutto armonico lievemente fruttato fresco asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

Photo Credit: MarcoPolo, con la genetica lungo la Via della Seta via photopin

Articolo originale pubblicato il 22 agosto 2013

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette di insalate