Arance al caramello: la dolce ricetta col cuore di frutta

Aggiornato il 11 marzo 2015

Ingredienti

  • 6 arance
  • 250 g. di zucchero
  • 1 bicchierino di Cognac o Aurum
  • 1 bicchiere circa di vino bianco dolce

Ci serviamo spesso della frutta per chiudere un pranzo o una cena: anche se è già dolce, lavorarla con del caramello può essere un modo originale per trasformarla in un vero e proprio dessert. Questa dolce ricetta vi svela così un’ottima alternativa golosa, buona per chi non ama particolarmente la frutta, bella anche per gli occhi.

Preparazione

Sbucciate le arance al vivo con un coltellino lasciando un sottilissimo strato di scorza che poi taglierete a striscioline. Mettete lo zucchero al fuoco con un po' d'acqua, quando è imbiondito profumatelo con un bicchierino di Cognac o di Aurum a seconda dei gusti, bagnate con il vino bianco allungato, aggiungete le bucce d'arancia precedentemente tagliate; lasciate cuocere e caramellare per un'ora e mezzo abbondante. Scottate le arance in acqua bollente, per 2 o 3 minuti; sgocciolatele, finite di sbucciarle con un coltellino ben affilato. Cospargetele con lo sciroppo di zucchero e decorate infine con un abbondante ciuffetto di bucce caramellate.

Note

210 CALORIE PER PORZIONE. I VINI CONSIGLIATI: RECIOTO DELLA VALPOLICELLA Aree di produzione: Veneto Comprende 19 comuni della fascia settentrionale della provincia di Verona, da est a ovest - affinamento: fino a 2-3 anni - caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, DESSERT - colore: rubino intenso - odore: vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% - sapore: vellutato armonico di corpo amabile/dolce. CONEGLIANO VALDOBBIADENE Prosecco spumante superiore - colli Asolani prosecco(DOCG) - Aree di produzione: Veneto provincia TV - caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: APERITIVO, FINE PASTO, DESSERT - colore: giallo paglierino più o meno carico – odore: vinoso tipico leggero fruttato - vitigni: prosecco (glera) (90%-100%) Verdiso, Bianchetta trevigiana, Perera e Glera lunga. (0%-15%) - sapore: gradevolmente amarognolo di corpo - gradazione alcolica minima 11°. MOLISE MOSCATO PASSITO Aree di produzione: Molise provincia CB/IS - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: DESSERT E FUORI PASTO - colore: giallo dorato - odore: tipico di moscato intenso e delicato tipico aromatico - vitigni: moscato bianco (85%-100%) - sapore: armonico gradevole dolce gradazione alcolica minima 14°. COLLI ORIENTALI RAMANDOLO (dolce) Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia UD - caratteristiche: Tranquillo dolce - abbinamento consigliato: DESSERT - colore: giallo dorato più o meno intenso - odore: tipico, intenso e caratteristico – vitigni: verduzzo friulano 100% (detto localmente verduzzo giallo) - sapore: gradevolmente dolce, vellutato, di corpo con eventuale sentore di legno - gradazione alcolica minima 14°.  

Articolo originale pubblicato il 19 novembre 2012

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette di Dolci