Water World Music Festival, il concerto di Salmo diventa un documentario

Disponibile su Amazon Prime Video dal 15 ottobre, il film mostra il backstage dell'esibizione del rapper sulla piattaforma galleggiante al largo della Cala dei Sardi.

Pubblicato il 15 ottobre 2021
News

Il suo nuovo album, Flop, è uscito il primo ottobre e in meno di due settimane è diventato disco d’oro, è il primo album più venduto in Italia ed è al quindicesimo posto della classifica mondiale di Spotify, dopo aver occupato la prima posizione globale nella Top 10 Album Debuts. Stiamo parlando di Salmo, il rapper sardo che colleziona un successo dietro l’altro. E, infatti, da venerdì 15 ottobre su Amazon Prime Video è disponibile il suo documentario Water World Music Festival.

View this post on Instagram

Un post condiviso da Salmo Official (@lebonwski)

Il docu-film mostra il dietro le quinte dell’omonimo concerto che Salmo ha tenuto nell’estate 2021. Un’estate ancora caratterizzata da chiusure e restrizioni a causa della pandemia, in cui il rapper ha però avuto l’idea di organizzare un evento nel bel mezzo del mare, nella sua Sardegna. Per riportare in vita gli spettacoli dal vivo, infatti, Salmo, insieme alla Lebonski 360, ha pensato di esibirsi su una piattaforma galleggiante, al largo della Marina di Cala dei Sardi, di fronte ad un pubblico che si trova a bordo di diverse barche: un modo creativo di evitare gli assembramenti e di mantenere le distanze di sicurezza richieste per evitare i contagi.

Molte volte le idee nascono così, dici facciamola questa cosa, facciamola e basta”, dice il rapper nel trailer del documentario, che mostra l’evento e, soprattutto, il backstage di un concerto che sembrava impossibile da realizzare. Con l’aiuto della sua etichetta discografica e di tutti i suoi più stretti collaboratori, come il fratello Seba e il manager Alessio, Salmo è riuscito a mettere in piedi uno spettacolo live mai visto prima.

Il documentario è un vero e proprio viaggio all’interno dell’ideazione, dell’organizzazione e della messa in scena del concerto, al quale hanno partecipato altri grandi nomi della scena rap italiana, tra cui molti appartenenti alla Machete Crew: Hell Raton, Slait, Coez, Noyz Narcos, Lazza, a cui si è aggiunto anche il dj Bob Sinclair. La piattaforma streaming di Amazon continua quindi le sue collaborazioni con artisti e personaggi famosi italiani, dopo la produzione di docu-film dedicati, per esempio, ai Ferragnez, a Tiziano Ferro o a Laura Pausini.

Seguici anche su Google News!