Tavola di Natale: idee last minute

I colori di tendenza, le proposte homemade e gli spunti per farvi aiutare dai più piccoli

Pubblicato il 21 dicembre 2020
Casa

La tavola di Natale è il fulcro delle feste, per questo è d’obbligo apparecchiarla al meglio. Sarà pur vero che ogni padrona e padrone di casa ha il proprio stile, ma se davvero avete poco tempo e non sapete come adornare la vostra tavola con lo giusto spirito delle feste, la redazione vi consiglia delle idee last minute davvero facili da realizzare, magari in linea con le tendenze delle decorazioni natalizie.

Specie a Natale la tavola è un punto d’incontro, per farsi gli auguri, scambiarsi i regali e mangiare i piatti tipici. E in un anno così difficile, anche se avremo poche persone al nostro fianco il 25 dicembre, a causa della pandemia di Covid-19, questo momento sarà davvero importante. Per questo l’aspetto della mise en place deve essere impeccabile e deve scaldare il cuore.

Apparecchiare e decorare la tavola per Natale potrà sembrarvi un gioco da ragazzi, ma è una vera e propria arte. Ma non temete, basta seguire i consigli giusti e potrete farlo anche voi in poche semplici mosse e con tanta fantasia. Sì, perché proprio questo è l’ingrediente base.

Infatti potrete scegliere un tema, un colore, uno stile, e sbizzarrirvi nel coordinare centro tavola, tovaglia, piatti e posate. Il Natale è fasto e ricchezza, senza mai esagerare, ma può essere anche semplicità e addobbi minimal.

L’importante è sempre richiamare lo spirito delle feste. Se ci sono dei bambini potrete poi scegliere qualche tocco extra per attirare la loro attenzione e tenerli a tavola, doni sotto l’albero permettendo.

Come apparecchiare la tavola di Natale

Tavola di Natale Decorazioni natalizie per la tavola di Natale
Decorazioni natalizie per la tavola di Natale

Per prima cosa il consiglio è di partire da un colore, dai tradizionali rosso, verde e bianco, ai sofisticati oro e argento, fino ai più moderni, come il blu o le tinte pop più inaspettate. I colori maggiormente in voga per Natale 2020 sono un po’ insoliti: infatti accanto al verde bosco troviamo il ruggine e l’arancione zucca. Il consiglio è di mixarli, anche in tavola, per ottenere un’atmosfera più calda.

Si passa poi alla scelta di uno stile, classico, contemporaneo, giocoso, shabby, fino alle proposte più trendy. Una delle tendenze di quest’anno è il Natale industriale, molto minimal, tra forme geometriche, luci e elementi riciclati per creare decorazioni a tema.

Una volta scelti colore e tema, si passa alla vera e propria preparazione della tavola. Ci sono degli elementi essenziali per renderla più accogliente e festiva. Dopo aver posizionato posate, bicchieri e piatti è il momento del re della mise en place: il centro tavola. Questo può richiamare il nostro albero di Natale, se il pranzo è servito nella stessa stanza dove è posizionato, oppure la fantasia della tovaglia o dei piatti, se sono decorati. Possono essere ghirlande, veri e propri addobbi natalizi, o una pianta, fino a una boule di vetro o a una fruttiera da riempire di melograni, arance o castagne, che richiamano i colori trendy del Natale 2020.

Tocca poi ai segnaposto, un’idea simpatica indipendentemente dal numero dei commensali, e che piacerà soprattutto ai bambini. Potete realizzarli facilmente a mano, in stoffa o cartoncino, e magari farvi aiutare proprio dai più piccoli nella creazione.

Luci e candele sono sempre più presenti nell’apparecchiare la tavola di Natale. Scegliete luci caldi e tenui e non utilizzate candele profumate, che potrebbero disturbare alcuni ospiti durante il pranzo.

Le idee last minute per decorare la tavola di Natale

Non avete ancora scelto come apparecchiare la tavola durante le feste? Non vi preoccupate, la redazione ha pensato a proposte e idee da realizzare con quello che si ha già in casa o poco altro. Bisogna utilizzate la fantasia, e non temete di essere originali, basta avere il giusto spirito natalizio. Ecco le cinque proposte last minute di DireDonna.

Minimal

Tavola di Natale minimal (Pinterest)

Chi ha detto che il Natale debba essere necessariamente sfarzoso e rosso? L’opzione minimalista richiede semplicemente piatti e tovagliette coordinati, delle candele con una base color oro, che potrete ridipingere facilmente voi stesse, e un centrotavola invernale, come una ghirlanda o un ramo  con aghi di pino e pigne.

Tavola di Natale total white

Tavola di Natale total white (Pinterest)

Tutti abbiamo a casa almeno una tovaglia e dei tovaglioli bianchi, che possiamo reperire in qualsiasi negozio. Basterà qualche addobbo in oro, dei nastrini per legare i tovaglioli e un paio di candele basse per rendere la tavola elegante.

Decorazioni in legno

Decorazioni in legno (Pinterest)

Se siete amanti dei colori più caldi vi consigliamo di puntare a elementi in legno. Un tagliere può diventare un sottopiatto, un porta tovaglioli sarà il vostro centrotavola, cinto da pigne e rami, e una tovaglia più shabby darà il tocco finale.

Segnaposto di rosmarino

Segnaposto di rosmarino (Pinterest)

L’idea più divertente è senza dubbio realizzare i vostri segnaposto con dei rametti di rosmarino. Basterà legarli con del filo bianco e inserire tra le foglioline una targhetta in cartoncino con i nomi dei commensali.

Centrotavola di frutta

Centrotavola di frutta (Pinterest)

Seguendo il trend dei colori caldi e autunnali per Natale 2020, potete realizzare un centrotavola di frutta di stagione, con arance, melograni e castagne, adornandoli con bacche rosse e chiodi di garofano.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Decorazioni di Natale
  • Natale 2020