Tendenze capelli 2021: quali seguire

Dai tagli ai colori, dalle acconciature agli accessori, i trend per essere al passo coi tempi

Pubblicato il 5 gennaio 2021
Bellezza

Riguardano i tagli corti, medi e lunghi, colori e schiariture, acconciature e accessori le tendenze capelli 2021 da seguire. Se, insomma, volete sapere fin da subito “cosa ci metteremo in testa” nell’anno appena iniziato, è il momento di scoprire le proposte degli hairstylist.

Le idee da copiare e di cui parlare con il parrucchiere di fiducia arrivano dai brand leader del settore dell’haircare, dai saloni più importanti, dalle sfilate e dalle presentazioni delle collezioni di moda, ma soprattutto dal web. Infatti, in un momento in cui, a causa della pandemia globale da Covid-19, scarseggiano e sono scarseggiati eventi dal vivo, appuntamenti mondani e red carpet, in tanti, professionisti e utenti, guardano ai profili delle celebrities, delle influencer e delle fashion blogger per lasciarsi ispirare.

Tuttavia, il confronto con l’hairtylist è d’obbligo, specialmente quando si parla di colorazione, di frangia, di taglio, di sfilatura. Questo perché i tagli devono essere realizzati tenendo conto della forma del viso, per poterla valorizzare, e i colori di carnagione e occhi, per rendere armonioso il risultato.

Insomma, se non per “innocui” accessori, meglio evitare il fai da te e affidarsi a un professionista, se non altro per le scelte e le impostazioni iniziali.

Tendenze capelli 2021

Ma quali sono, allora, i trend su cui puntare? Ce n’è davvero per tutti i gusti, tra novità e conferme, tra ispirazione anni Ottanta, shaggy contemporanei e colori caldi e pop. Vi dice la nostra redazione, condividendo le proposte scovate tra passerelle, hairstylist e web. Pronte a prendere appunti?

  • Bob (Pinterest)

    Bob “rilassato”. Il bob, il caschetto medio, continua a essere il taglio più amato e desiderato. Quest’anno è in voga una versione rilassata, dalla lunghezza pari, molto anni Novanta e facile da mantenere.

  • Riga laterale (Pinterest)

    Scriminatura laterale. Non che la riga centrale non sia ancora di moda. Tuttavia, sale nei consensi la riga laterale, netta e precisa, da abbinare a capelli con effetti strong come quello bagnato.

  • Cerchietto (Pinterest)

    Fasce e cerchietti. Negli ultimi anni abbiamo imparato che gestire i capelli può essere più semplice con gli accessori giusti, e cerchietti e fasce continuano a essere sul podio tra quelli più cool. Adatti a tagli corti, medi e lunghi, permettono di personalizzare il look grazie alle infinite declinazioni, dalle più easy a quelle eleganti e preziose.

  • Shaggy hair (Pinterest)

    Shaggy hair. Dal mullet alla David Bowie allo shaggy bob, i tagli con frangia, mossi e leggermente spettinati, dal sapore ultra vintage, sono sicuramente l’opzione più trendy da scegliere.

  • Sfumature caramello (Pinterest)

    Caramello. Le golose tonalità toffee, dal caramello bruno al cannella, continuano la loro ascesa, perfette come sono, in base alle sfumature, per esaltare bionde e brune.

  • Rosa bubblegum (Pinterest)

    Rosa brillante. Sebbene le sfumature pastello siano ancora in voga, per chi è alla ricerca di colorazioni alternative, si fanno strada sempre più colorazioni ultra pop, brillanti, accese, spensierate, come il rosa “bubblegum”.

  • Bubble braid (Pinterest)

    Bubble braid. Le acconciature dell’anno sono all’insegna del divertimento, della voglia di stupire, anche se in generale il look mantiene un mood naturale. L’esempio perfetto da provare con i capelli lunghi? Le bubble braid.

  • Balayage soft (Pinterest)

    Balayage soft. Un colore luminoso ma naturale, che si integri bene con la base e con un’eventuale ricrescita, è l’opzione perfetta per affrontare sempre in ordine e a proprio agio con se stesse un anno pieno di incertezze.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Tagli di capelli