Tagli di capelli 2021: tendenze capelli corti, medi e lunghi

Dalla frangia a tendina al bob riccio, i trend che verranno per tutte le lunghezze dei capelli

Aggiornato il 15 dicembre 2020
Bellezza

Nell’aria è palpabile la voglia di cambiare, complice la fine dell’anno con i suoi bilanci, e non c’è maniera migliore di farlo che guardare ai tagli di capelli 2021 che promettono un nuovo look: ma quali saranno le tendenze capelli corti, medi e lunghi?

Prima di addentrarci in una breve, ma intensa, carrellata delle proposte che arrivano da passerelle e hairstylist, vogliamo rassicurarvi, perché ce ne sarà per tutti i gusti. Non sono in fatto di lunghezze, ma anche per le amanti della frangia, dello scalato o di classici che per definizione non passano mai di moda.

Le mode, come sappiamo, sono soggette a corsi e ricorsi, e quelle che riguardano i tagli di capelli non fanno certo eccezione. Secondo gli esperti, questo sarà l’anno del mosso. La maggior parte delle proposte avrà un’ispirazione anni Settanta. Inoltre, il comune denominatore per tagli corti, medi e lunghi sarà la facilità nella cura e nella manutenzione.

A causa della pandemia da Covid-19, infatti, non solo dobbiamo per la nostra sicurezza e quella degli altri indossare le mascherine, che rendono alcune acconciature complicate, ma anche restare il più possibile in casa. In una generale tendenza a look più rilassati, quindi, si ascrive quella con capelli che ci permettono di sentirci maggiormente a nostro agio. Per contro, non dimenticate che questo potrebbe essere il momento giusto per provare nuovi tagli di capelli che normalmente non terreste in considerazione, avendo tempo per imparare a gestirli e per innamorarvene.

Tagli di capelli corti, medi e lunghi: trend 2021

Tra le lunghezze, quella maggiormente in voga sarà senz’altro la media, la più versatile, nella sua declinazione più amata, il caschetto. Vediamo nel dettaglio le proposte imperdibili per i tagli di capelli 2021.

  1. Frangia a tendina (Pinterest)

    Frangia a tendina. La curtain bang, la frangia a tendina, da portare più lunga ai lati per incorniciare il viso, è un dettaglio retro che spopolerà nei tagli del prossimo anno, tra l’altro perfetta com’è in abbinamento alla mascherina.

  2. Pixie cut (Pinterest)

    Pixie. I professionisti prevedono anche che i pixie cut saranno di tendenza nel nuovo anno, in particolare nella versione ani Sessanta. Il motivo? I tagli corti da “folletto”, ispirati al celebre corto di Mia Farrow, sono molto gestibili e richiedono meno manutenzione. Naturalmente, per aiutare la crescita, è importante programmare dei tagli di routine.

  3. Shag bob (Pinterest)

    Shag bob. Negli ultimi anni, non era possibile scorrere il Feed di Instagram senza vedere un taglio di capelli “shaggy”. Quest’anno questo mood selvaggio e vintage troverà nuova linfa nelle colorazioni di tendenza, specialmente proposte in color block.

  4. Riccio strutturato (Pinterest)

    Riccio strutturato. Complici le tendenze che vogliono i capelli ricci al naturale, come il Curly Girl Method, il bob riccio e strutturato anni Ottanta sarà una delle proposte più in voga, specialmente con l’arrivo della bella stagione. Il riccio deve essere stretto e ben definito, frangia compresa, che come un ciuffo taglia diagonalmente e incornicia la fronte.

  5. Capelli lunghi lisci (Pinterest)

    Lunghi liscissimi. Se siete fan dei capelli molto lunghi non disperate, perché i trend non si sono dimenticati di voi. Tuttavia, se avete i capelli mossi, dovrete lavorare molto con phon, spazzola e piastra, perché la moda li vuole liscissimi e luminosi.

Articolo originale pubblicato il 14 dicembre 2020

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Tagli di capelli