Tiffany & Co. e Supreme: insieme per una nuova collezione

L'iconico brand di gioielli e il marchio di streetwear hanno unito le forze per lanciare una collaborazione che possa attirare i clienti più giovani, rinnovando uno stile decisamente classico.

Pubblicato il 9 novembre 2021
Moda

Tiffany & Co. e Supreme sembrano essere due marchi decisamente lontani l’uno dall’altro: il primo è in iconico brand di gioielli, il secondo produce streetwear. Eppure, insieme hanno lanciato una nuova collezione, che segna la prima collaborazione di Supreme con un’azienda di gioielleria. L’idea è quella di dare un tocco di freschezza a Tiffany, creando pezzi esclusivi che possano attirare l’attenzione dei clienti più giovani.

La collezione, disponibile dall’11 novembre, si chiama Return to Tiffany ed è ispirata ai pezzi che il brand ha lanciato originariamente negli Anni ’60, come si legge nei post Instagram in cui entrambi i marchi hanno presentato in esclusiva i sette pezzi che la compongono. Tra i gioielli in collaborazione con Supreme, infatti, c’è una collana con l’iconico ciondolo a forma di cuore e un paio di orecchini con la stessa forma, ma anche una collana di perle con un ciondolo ovale, un bracciale composto di stelle d’argento, ognuna con una lettera che compone la scritta Supreme, due portachiavi con gli stessi ciondoli (uno a cuore e l’altro ovale) e una t-shirt bianca, con il logo Supreme color azzurro Tiffany.

Su tutti i ciondoli compare la scritta “Please return to New York“, unita al logo Supreme e al classico 925, che indica il famosissimo argento sterling di Tiffany & Co.: si tratta della volontà di tornare alle origini americane dei due brand, unendo questa intenzione a quella di portare un’innovazione in un brand così classico. Come testimonia lo slogan della collaborazione, “This is Not Your Mother’s Tiffany“.

È la prima volta che il marchio di streetwear collabora con un brand che produce gioielli, ma non è nuovo a questo tipo di operazioni. In passato, infatti, ha unito le forze con diverse aziende tra le più conosciute al mondo nell’ambito dell’abbigliamento sportivo, come Nike, Vans o Stone Island, ma anche del lusso, come ha fatto con Louis Vuitton. Tiffany & Co. è stata acquisita, nel gennaio 2021, da LVHM, multinazionale che unisce sotto di sé alcuni dei marchi più importanti della moda, tra cui lo stesso Louis Vuitton, che grazie a Supreme è stato “ringiovanito” e ha aumentato le proprie vendite.

Seguici anche su Google News!