Da Venezia a Pechino a piedi a 72 anni: l'impresa di Vienna Cammarota

È la prima donna al mondo che si avventura in questo viaggio: in totale percorrerà 22mila km in 1460 giorni e attraverserà 15 Nazioni, un percorso lungo l’iconica Via della Seta indossando i colori della pace per unire i popoli che incontrerà sulla sua strada.

Pubblicato il 27 aprile 2022
News

Vienna Cammarota, 72 anni, è partita alle ore 12 e 57 del 26 aprile 2022 dall’Isola del Lazzaretto Nuovo di Venezia, destinazione Pechino, dove arriverà a fine 2025. In totale percorrerà 22mila km in 1460 giorni e attraverserà 15 Nazioni: un percorso lungo l’iconica Via della Seta indossando i colori della pace per unire i popoli che incontrerà sulla sua strada.

È la prima donna al mondo a partire da Venezia per raggiungere a piedi la capitale cinese in epoca contemporanea. Vienna Cammarota, che è anche ambasciatrice dell’Archeoclub d’Italia e guida ambientale escursionistica di Assoguide, ha fatto sapere di essersi preparata anni per questo viaggio storico, come si legge su Il Giorno:

“È un cammino per il quale ho fatto anni di preparazione. Con me ci saranno la mia famiglia, le mie figlie, i miei nipoti che rivedrò tra 4 anni. Dopo Wolfgang Goethe sono rimasta affascinata da Marco Polo. Amo la storia, la cultura, l’archeologia e cammino per vedere e raccontare ma soprattutto ascoltare”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Vienna Cammarota Guida Gae (@viennacammarota)

E così, con in testa il cappello della Ferrari donato dall’Associazione Italia-Cina e il Gonfalone di Venezia con la scritta “pace”, Cammarota si è incamminata e dopo il Veneto, attraverserà Trieste ed entrerà in Slovenia. “Ho anche le borracce del Parco Nazionale del Cilento, perché sono di Felitto”, si legge nel post Facebook dell’Archeoclub.

“L’idea di questo cammino è nata nel 2000 – spiega – ma nel tempo è diventato il cammino della pace. All’inizio era mossa solo dalla voglia di scoprire, di conoscere, dalla curiosità di abbracciare altri popoli, ora invece è un cammino di pace. Andrò In Cina con il cappellino della Ferrari, la bandiera dell’Italia, il gonfalone della pace”.

Seguici anche su Google News!