Conoscere i cibi sani da mangiare in autunno, che sono diversi e tutti buonissimi, è fondamentale per affrontare il cambio di stagione con più sprint sapendo puntare anche sull’alimentazione giusta.

Per ricaricarsi, fare il pieno di energie e contare su una buona scorta di vitamine adatte a proteggerci dai classici malanni di stagione, allora, attenzione a mettere nel carrello gli alimenti giusti: il profumo e il sapore dell’autunno vi regaleranno da subito una piacevole sensazione di benessere.

Ecco allora 5 cibi sani da mangiare in autunno.

  1. Cachi. Maturano tra settembre e ottobre e rappresentano uno dei frutti autunnali per eccellenza. I cachi sono un alimento molto sano perché danno energia e sono ricchi di vitamina C. Ma non solo: sono consigliati anche in caso di cellulite perché hanno effetti diuretici e drenanti.
  2. Zucca. Da portare in tavola ad Halloween ma non solo, perché la zucca è un alimento autunnale ricco di vitamine e in grado anche di favorire la diuresi. Persino i suoi semi sono un prodigioso toccasana che difende dalle infiammazioni sia la pelle che le vie urinarie.
  3. Castagne. Che autunno sarebbe senza castagne? Anche in questo caso si tratta di un cibo sano a cui non rinunciare. Oltre a non contenere glutine, infatti, le castagne aiutano la regolarità dell’intestino.
  4. Funghi. Il profumo dell’autunno è anche quello tipico dei funghi che, al contrario di quanto si creda, sono alimenti eccellenti perché contengono acqua e molti elementi essenziali per le ossa, oltre a regalarci tantissima energia con poche calorie.
  5. Mele. Infine, non dimentichiamo il celebre detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”. Le mele infatti sono ricchissime di proprietà nutritive, vitamine e antiossidanti. Senza contare che hanno poche calorie. Le ricette autunnali a base di questo frutto dolce e nutriente sono tantissime: dai muffin ai biscotti fino alle classiche torte.