Ogni età ha i suoi prodotti cosmetici ideali e ognuno ha le sue preferenze in fatto di anti-aging, tuttavia ci sono delle regole generali che si possono seguire per scegliere una crema antirughe efficace.

In commercio esistono moltissime tipologie di creme per prevenire le rughe, minimizzarle o arginarle, creme per le prime rughe, creme per il contorno occhi, da giorno, da notte e addirittura ricette di creme antirughe fai da te. Ma come destreggiarsi nella scelta del prodotto più appropriato alle proprie necessità?

Negli ultimi anni, del resto, la cosmetica – combinata alla tecnologia – ha conosciuto un’evoluzione notevole – anche nel settore della cosmesi bio – garantendo al consumatore prodotti dall’indubbia qualità e dall’efficacia garantita nel prevenire e arginare tutti quei piccoli problemi legati all’invecchiamento, come ad esempio la perdita di tono e di elasticità della pelle e le tanto temute rughe.

Ecco qualche consiglio da seguire per imparare a scegliere una crema antirughe efficace.

  • Appena spalmata sul viso, la crema deve regalare una sensazione di benessere e deve essere confortevole, per questo è necessario evitate prodotti che creano pizzicore, bruciore, prurito, o anche solo la sensazione della “pelle che tira”.
  • Utilizzare sempre lo stesso prodotto rischia di renderlo inefficace. Gli anti-aging dovrebbero essere sostituiti ciclicamente perché la pelle e le sue esigenze variano con il passare del tempo.
  • Almeno una volta, magari prima di iniziare, è necessario consultare il proprio dermatologo, in modo da non acquistare prodotti inutili e sprecare soldi.
  • Il medico aiuta a capire quale è il proprio biotipo – pelle secca, grassa, seborroica, sensibile – e quindi a scegliere il prodotto giusto al momento giusto.
  • Il prodotto deve contenere un filtro solare. I raggi UVA e UVB, infatti, sono i primi responsabili del photoaging e quindi della formazione di rughe ed è fondamentale schermarli anche quando non ci si espone al sole e in inverno, per prevenire cosi l’invecchiamento precoce e proteggere la pelle da eventuali melanomi.
  • Acido ialuronico e retinolo sono molto importanti in una crema antirughe. L’acido ialuronico è considerato l’idratante per eccellenza in quanto ha la caratteristica di possedere una formula chimica composta da molecole molto piccole in grado di penetrare negli strati profondi della nostra pelle, idratandola cosi dall’interno. Il retinolo invece (o vitamina A), oltre ad essere un antiossidante, che quindi agisce prevenendo l’invecchiamento, è anche un “rimodulatore cellulare”, il che significa che è il solo principio attivo in grado di andare a modificare il DNA delle cellule del derma favorendone così il rinnovamento. Possiamo inoltre combinare il tutto con una serie di antiossidanti, spesso disponibili in fiale o in sieri da applicare precedentemente alla crema, a base di vitamine A, C ed E, che in questo modo andranno a completare il trattamento rendendolo ancora più efficace.
  • Il prezzo non è un parametro giusto per stabilire l’idoneità di un prodotto per la pelle. Spesso le profumerie offrono prodotti più costosi, ma non per questo più efficaci. Laddove il packaging è meno raffinato, spesso i principi attivi sono maggiori.