A una settimana dalla sua eliminazione dal talent show X-Factor, Dorina Leka commenta a mente fredda ciò che è accaduto nell’ultima puntata e tutto quello che ha vissuto a X-Factor, dal rapporto con la sua guida Anna Tatangelo, ai litigi con Nevruz Joku, all’intero assetto del programma, al vincitore che, secondo lei, sarà il giovanissimo, bello e talentuoso Davide Mogavero.

Ma è ancora presto per scommettere sul vincitore, dato che persino lei era vista come potenziale trionfatrice del talent di Rai 2. In effetti, sono stati tanti, persino in trasmissione, i delusi di questa eliminazione, perché la verità è che Dorina ha una bella voce e un grande carattere quando si esibisce.

E Dorina ieri ha dato una festa con tanti amici a Milano, invece che deprimersi per la sconfitta pensa ad andare avanti: un atteggiamento proprio dei vincitori morali, di chi sa il fatto suo.

Dorina ha commentato l’esclusione pensando con affetto alla Tatangelo:

Dovevo rimanere di più. Non sono paracula e lo dico apertamente. Mi dispiace per Anna Tatangelo! Avevo una grande responsabilità anche nei suoi confronti, ma non ce l’ho fatta. È sempre stata attaccata sin da prima che iniziasse il programma. Comunque di lei dal punto di vista umano non posso dire assolutamente nulla, è stata molto vicina. E abbiamo anche chiarito dopo gli scontri iniziali, dovuti al fatto che musicalmente siamo molto distanti.

Infine, parole buone per tutti, come se in fondo la sua aggressività, tanto peculiare quando canta, fuori dalle scene fosse sopita: Dorina crede che a Stefano faccia bene l’esperienza del talent per imparare a interagire con gli altri, e a Nevruz da ragione quando dice che i veri amici sono fuori, ma per lei Sofia era un’amica dato che si conoscevano e frequentavano già da prima.