Trovare degli esercizi per tonificare le braccia senza pesi è possibile. Non è infatti strettamente necessario usare questi attrezzi per liberarsi della pelle sotto tono che spesso affligge le braccia. Quest’ultimo è un difetto antiestetico che tende a presentarsi quando si segue uno stile di vita principalmente sedentario, dimenticando quanto sia importante svolgere attività fisica costante, anche per pochi minuti al giorno.

Gli esercizi per tonificare le braccia senza pesi aiutano a far recuperare il tono muscolare, a snellire e a migliorare esteticamente gli arti superiori. Un vantaggio non da poco, soprattutto quando si decide di indossare capi che lasciano scoperte le braccia e le spalle e ci si vuole sentire a proprio agio.

Esercizi per tonificare le braccia senza pesi: quali eseguire

  • Fra i primi esercizi per tonificare le braccia senza pesi che si suggeriscono, ve n’è uno di esecuzione piuttosto facile e immediata. Si tratta dei piegamenti, che si eseguono inginocchiandosi su un tappetino steso a terra, poggiando le mani a terra e allineandole alle spalle. Con la schiena ben dritta e i glutei allineati al resto del corpo, ci si piega sulle braccia cercando di mantenere la posizione.
  • Il secondo esercizio si svolge stando in piedi e collocandosi di fronte ad un tavolo. A questo punto si poggiano le mani sulla superficie del mobile, si divaricano le braccia e ci si piega leggermente in avanti, facendo forza con le proprie braccia e poi risollevandosi.
  • Chi ha a disposizione una fascia elastica potrebbe scoprire subito quanto essa sia efficace e funzionale quando si tratta di eseguire esercizi per tonificare le braccia senza pesi. La si può sfruttare avvolgendola attorno ad un palo, posizionandosi dando le spalle al palo stesso, portando le braccia ben dritte in avanti e iniziando così le trazioni.
  • Con l’aiuto di una panca – o di altro piano di appoggio ben saldo – si può invece eseguire il seguente esercizio: i palmi delle mani vengono poggiati sulla panca mentre a terra verranno poggiati soltanto i talloni. In questa posizione iniziale si andranno poi ad effettuare delle estensioni verso l’alto, per poi venire giù con i gomiti, a novanta gradi, e infine sollevarsi.
  • Per rassodare e tonificare le braccia senza l’utilizzo di pesi – ma anche le gambe in questo caso – non bisogna dimenticare che si può impiegare anche la corda per saltare. Si tratta di un esercizio non soltanto efficace ma anche piuttosto divertente.
  • Anche la corsa si rivela un esercizio completo: oltre ad allenare ogni parte del corpo, permette di far dimagrire e di far rassodare la pelle delle braccia.
  • Chi desidera infine allenare le braccia, per farle tornare in forma e per migliorarle esteticamente, ma non vuole usare i pesi, potrebbe contare sull’utilizzo della sbarra in palestra, per eseguire delle trazioni. Quest’ultimo è certamente uno degli esercizi migliori e più efficaci quando si tratta di rassodare le braccia.