Negli ultimi giorni l’attenzione su questi vegetali è decisamente alta a causa di un batterio che ha già causato decine di vittime in Germania e Spagna e continua a terrorizzare mezza Europa. Si tratta di una variante del batterio E.Coli, che attacca l’intestino producendo una tossina velenosa e, in qualche caso, letale. Le ultime ricerche, in realtà, sembrano aver in parte scagionato i cetrioli come fonte principale del batterio, in attesa di effettuare indagini più approfondite sulle vere cause della forma più violenta mai vista di questo comunissimo batterio.

Quello che molti non sanno, però, è che il cetriolo è di per sé un ortaggio ricco di effetti benefici per l’organismo e viene utilizzato spesso anche come cosmetico naturale. Vediamo, dunque, alcuni dei motivi per cui nel nostro carrello della spesa non devono mai mancare questi vegetali che, tra l’altro, a partire da questo mese diventano di stagione.

Galleria di immagini: Ricette con i cetrioli

Il cetriolo è un ottimo diuretico ed è, perciò, molto consigliato nelle diete per il suo effetto disintossicante. Contribuisce alla risoluzione di diversi fastidi ai polmoni, allo stomaco, così come sollievo per patologie come l’eczema o l’artrite. Se spremuto, il cetriolo fresco aiuta a combattere il bruciore e l’acidità di stomaco e può essere utilizzato anche da coloro che soffrono di gastrite o ulcera.

Il cetriolo è un ingrediente molto versatile in cucina, e si presta a molte preparazioni. Le insalate estive sono il piatto in cui il cetriolo non manca mai, e possono essere di riso o pasta, ma anche di pollo o formaggio. Può essere consumato crudo, per esempio, in una gustosa insalata con pomodori, peperoni verdi, cipolle e sedano ma anche cotti o marinati.

Primo piatto tipicamente estivo è la zuppa di cetrioli preparata frullando i cetrioli, cotti in precedenza con un soffritto aromatizzato, e unendovi lo yogurt o la panna acida. Può essere consumata a temperatura ambiente o completamente fredda.Attenzione ai cetrioli sottaceto che, a causa di questo particolare metodo di conservazione, risultano sicuramente molto gustosi ma privi di quasi tutte le proprietà benefiche e curative che lo contraddistinguono.

In generale, questo vegetale aiuta ad attenuare le infiammazioni di vario genere e viene utilizzato anche come cosmetico naturale. Sono molte le donne, infatti, che utilizzano le famose fette di cetriolo sugli occhi chiusi per attenuare il gonfiore e i segni del tempo e della stanchezza. La sua polpa ha un’azione emolliente e antinfiammatoria, oltre che schiarente nel caso di piccole macchie nella zona del contorno occhi.

Se volete favorire la crescita dei capelli, invece, aggiungete al succo di cetriolo quello di carote, lattuga e spinaci per ottenere una maschera di bellezza totalmente home made.