In vista della Pasqua possiamo cominciare a pensare a delle semplici idee fai da te per stupire i nostri ospiti e fare un figurone. Non è necessario essere esperte di bricolage e non è richiesta nessuna particolare abilità artigianale: per una tavola impeccabile e creativa infatti basta semplicemente seguire qualche pratico spunto e mettersi all’opera.

Sia che abbiate in mente un pranzo dallo stile raffinato sia che optiate per una soluzione più easy e informale, potrete stupire tutti con centrotavola, segnaposto o fermatovaglioli a tema facili da realizzare ma di sicuro effetto.

Ecco allora qualche idea fai da te per la Pasqua.

  • Le uova-candela. Si possono realizzare, da mettere al centro della tavola o vicino al piatto di ciascun invitato, delle semplici candele all’interno di un guscio d’uovo. Come procedere? Basta prendere un uovo, romperlo all’estremità e svuotarlo. Dopo averlo ripulito riempitelo con della cera calda, mettete uno stoppino e voilà. Se volete renderle ancora più carine potete utilizzare dei coloranti alimentari da mescolare alla cera.
  • Fiori freschi. Per una tavola pasquale country chic non possono mancare delle decorazioni floreali. Invece del classico vaso, scegliete un contenitore originale, come un innaffiatoio di alluminio o un grande barattolo di vetro dentro al quale mettere i fiori che meglio si intonano ai colori scelti per la tavola. Dei fiori dello stesso tipo possono poi diventare dei fermatovagliolo: basterà unirli a qualche rametto di rosmarino e annodarli con della raffia al tovagliolo di ciascun invitato.
  • I tovaglioli diventano coniglietti. Un’altra idea di sicuro effetto per stupire i vostri ospiti è quella di presentare i tovaglioli piegandoli “a coniglietto”. La tecnica è quella degli origami e online potrete trovare tanti semplici tutorial che vi spiegheranno, passo passo, come fare.
  • Le uova-vasetto. E se dai classici gusci d’uovo sbucassero delle simpatiche e deliziose piantine? Anche in questo caso basta rompere l’estremità di ciascun uovo, svuotarlo e riempirlo con della terra e una piantina mignon. Queste semplici decorazioni daranno subito un’aria fresca e primaverile alla vostra tavola.
  • Un biscotto segnaposto. Per coccolare gli ospiti e lasciare loro un dolce pensiero da portare a casa, potete preparare dei semplici biscotti di pasta frolla a forma di ovetto o, se avete lo stampino apposito, a forma di simpatico coniglietto. Una volta sfornati e raffreddati, potrete decorarli con la pasta di zucchero e poi presentarli all’interno di un piccolo sacchettino di cellophane trasparente su cui metterete un’etichetta con il nome di ciascun invitato.
  • Vasetti segnaposto. Se in casa avete bimbi piccoli che consumano una grande quantità di omogeneizzati, tenete i vasetti di vetro perché potrebbero tornarvi utili. Basta lavarli accuratamente, togliere eventuali etichette e trasformarli in piccoli vasi da cui far spuntare fiorellini di campo e fili d’erba. Decorate poi ciascun vasetto con un nastrino di raso che riprenda i colori della tavola.