https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Decorazioni pasquali fai da te: idee per la casa

Addobbi perfetti per portare colore e allegria in ogni stanza

Pubblicato il 25 marzo 2020

Le decorazioni pasquali fai da te e le idee per la casa sono quello che ci vuole per portare colore, allegria e divertimento in tutte le stanze, soprattutto se si trascorrono in casa le feste.

Dalla sala da pranzo alla cucina, dalla camera dei bambini all’ingresso, ogni angolo può essere reso più bello dagli addobbi pasquali, da preparare in famiglia, anche con l’aiuto dei più piccoli che amano molto i lavoretti.

Protagonisti, naturalmente, sono i simboli di questa festa che ormai travalica la religione e si tramuta in una celebrazione della rinascita, della primavera. Non possono mancare, quindi, uova (pezzo forte dei centrotavola), galline, coniglietti, fiori e colori pastello.

Perché realizzare decorazioni pasquali fai da te

Gli addobbi di Pasqua si possono acquistare, certo. In vendita si trovano tante proposte variegate, tra ghirlande, contenitori, tovaglie. Ma realizzare le decorazioni pasquali fai da te ha i suoi vantaggi che non possono essere trascurati:

  • è possibile personalizzare temi, colori, materiali, abbinandoli anche alle singole stanze;
  • si possono realizzare in famiglia, coinvolgendo i bambini in un’attività creativa e divertente;
  • può essere un modo per riciclo creativo di carta, materiale di recupero, oggetti inutilizzati;
  • quando non si può uscire di casa, come durante la quarantena per il Coronavirus, è un modo allegro per passare il tempo non solo realizzandole, ma progettandole nei dettagli;
  • dà molta soddisfazione, specialmente per chi non è abituato al fai da te e alle attività manuali.

Addobbi pasquali: le idee per la casa

Albero di Pasqua

Albero di Pasqua (iStock)

L’albero pasquale è un grande classico degli addobbi primaverili. Molto versatile, può essere declinato in maniera country o elegante, in base ai gusti o alle esigenze. Come? Prima di tutto partendo dal vaso. In ceramica bianca ispira decorazioni shabby, con colori tenui. Un vaso di design è alla base di una composizione minimal con toni neutri e l’aggiunta di oro e argento. All’albero di possono appendere le uova dipinte, una volta svuotate, ma anche fiori, campanelle e i piccoli animali simbolo della Pasqua, dal coniglio al pulcino.

Nido con uova

Nido pasquale (iStock)

Il nido di uova è una decorazione originale ma, al tempo stesso, molto naturale, ispirata com’è dai nidi degli uccelli in primavera. Basta procurarsi un nido in legno o realizzarlo con legnetti intrecciati e, poi, decorarlo con le uova. Anche in questo caso, come per l’albero, le possibilità di decorazione sono praticamente infinite. Uova coloratissime, minimal, preziose, in legno, in metallo, in ceramica o dipinte finemente come nella tradizione di paesi come la Romania.

Festone con conigli

Festone con conigli (iStock)

Infine, ecco un tutorial per un lavoretto adatto ai bambini che potrà decorare ogni stanza della casa. L’occorrente per realizzarlo? Uno spago per il festone, cartoncino, pennarelli o carta per découpage, pompon, forbici e colla. Per prima cosa bisogna realizzare sul cartoncino le sagome dei conigli. Queste vanno poi colorate o decorate con la carta per découpage da un solo lato. Si ultimano con un pompon incollato a mo’ di coda. Le sagome vanno poi incollate una con l’altra, nel lato scevro da decorazioni, inglobando lo spago che servirà per appendere il festone sulle pareti o tra i mobili.

Storia

  • Pasqua