Gamberoni in agrodolce: sapori di mare in autunno

Anna Carbone 17 ottobre 2014
Tempo totale:
1 ore
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 20 gamberoni
  • 2 fette di limone
  • PER LA SALSA
  • 20 g di burro
  • 1 acciuga sott'olio
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di capperi sott'aceto
  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • olio
  • prezzemolo tritato

I secondi piatti con il pesce piacciono in qualunque stagione. I gamberoni, poi sono un must della cucina marinara.

Uguali ma non simili alle mazzancolle. E insieme alle mazzancolle, ai gamberi e ad altri deliziosi crostacei, danno un sapore che sa proprio di mare e di vacanza.

In brodetto, con le mazzancolle appunto, sono una delizia. E in zuppe di mare con pesci di varie specie, in insalate di mare per antipasti che mettono appetito solo a guardarle, adatte anche per aprire un pranzo importante o una cena a base di pesce o uno stuzzicante aperitivo.

Per oggi, invece, proviamo questa ricetta di gamberoni in agrodolce per portare a tavola un delizioso secondo piatto di pesce che, con 385 calorie per porzione, vi dà tanto gusto e sapore. Acciuga sott’olio, aglio, capperi sott’aceto, aceto bianco, zucchero, olio e una salsina agrodolce per completare il tutto.

Il vino

L’Erbaluce di Caluso Docg

Bene con i fritti di carne e piatti di pesce (pesce di lago o di mare poco grassi) come il carpaccio di trota e la tartare di coregone. È ottimo anche a fine pasto accompagnato a tomini freschi e grano padano fresco.

Per la sua ricca struttura può essere abbinato anche con antipasti a base di pesce o di crostacei come i gamberi, insalata russa, insalata di pollo, insalata porcini.

Si consiglia di servirlo alla temperatura di 8-10 °C.

Preparazione:

Lavate i gamberoni sotto l'acqua corrente, immergendoli in acqua fredda con un pizzico di sale e un paio di fette di limone. Lessateli.
Nel frattempo preparate la salsa facendo sciogliere l'acciuga in olio e circa 20 g di burro, aggiungete l'aglio e i capperi tritati poi fate prendere il bollore. Versate ora due cucchiai di aceto bianco e circa un cucchiaio di zucchero.
Mescolate bene, poi spegnete il fuoco.
Scolate i gamberoni e metteteli in un piatto, versatevi sopra la salsa ormai tiepida, spolverate la superficie con abbondante prezzemolo tritato e fate riposare in frigorifero per 30 minuti prima di servire.

Photo Credit: marybabala via photopin cc

Note:

Informazioni utili