Sorbetto agli agrumi: un’idea light per un fine pasto raffinato

Anna Carbone 24 settembre 2014
Tempo totale:
20 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • + 2 ORE PER IL FREEZER
  • 200 g di zucchero
  • 4 arance oppure
  • 2 pompelmi non trattati
  • 1 limone non trattato
  • 1 uovo

Gli agrumi sono i protagonisti in assoluto di fresche preparazioni per un raffinatissimo fine pasto, di quei deliziosi sorbetti dissetanti molto graditi soprattutto dopo un pasto a base di pesce o come infrapasto nel corso di un pranzo o di una cena importante.

Arancia, limone e pompelmo sono i più utilizzati per la preparazione dei sorbetti anche per rinfrescare un pomeriggio tra amici e parenti. Oltre ai classici sorbetti alla frutta o agli esotici sorbetti di papaya e mango.

Questo sorbetto agli agrumi è un pieno di profumi e vitamine: per un dessert fresco e invitante, che permette di chiudere in dolcezza un pranzo o anche per uno spuntino freddo e decisamente leggero, grazie al succo di pompelmo.

Un sorbetto come dessert equivale ad un frutto di grandi dimensioni. Provatene la ricetta: è semplice e veloce. Pronta in 10 minuti, richiede 2 ore di freezer. Gli ingredienti si trovano facilmente in dispensa: zucchero, arance oppure pompelmi non trattati, 1 limone non trattato, 1 uovo. Un dessert anche economico, se vogliamo….

Preparazione:

Versate in una pentola 5 dl di acqua e lo zucchero e mettete sul fuoco mescolando. Fate sobbollire per 2-3 minuti, poi spegnete.
Unite il succo degli agrumi e anche parte delle scorze grattugiate, se preferite un aroma più intenso. Lasciate intiepidire e filtrate.
Montate a neve fermissima l'albume e incorporatelo al liquido.
Mettete il composto nel freezer per un paio d'ore, mescolando di tanto in tanto con una forchetta in modo da ottenere un composto spumoso e non completamente gelato.

Photo Credit: Wendy Longo photography via photopin cc

Note:

Informazioni utili