La torta margherita senza fecola è un dolce da forno tra i più conosciuti. Si tratta di una torta soffice dal gusto delicato ideale da servire semplicemente con una spolverizzata di zucchero a velo per una sana colazione o una gustosa merenda magari servita con della frutta fresca. Per una versione più golosa può essere anche farcita con marmellata, panna o crema alla nocciola. Molto facile da realizzare è l’ideale per chi è alle prime armi in cucina e vuole preparare un dolce che piaccia a tutti. La ricetta più utilizzata prevede l’uso di farina mescolata alla fecola, nel qual caso non si possa consumare quest’ultimo ingrediente si potrà sostituire con lo stesso peso di amido di mais per ottenere ugualmente una torta soffice e fragrante.

Torta margherita senza fecola

  • Persone: 6
  • Difficoltà: molto bassa
  • Tempo di riposo:

Ingredienti

  • Uova: 3 pezzi
  • Farina 00: 150 g
  • Amido di mais: 100 g
  • Zucchero semolato: 120 g
  • Burro: 120 g
  • Latte: 100 ml
  • Lievito istantaneo per dolci: 1 bustina
  • Vaniglia: 1 bacca

Preparazione Torta margherita senza fecola

  1. In una ciotola lavorate con le fruste elettriche i tuorli delle tre uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite il burro molto morbido e tagliato a pezzettini, la farina e l’amido di mais ben setacciati con il lievito e i semini della bacca di vaniglia. Allungate con il latte e mescolate bene.
  2. Montate a neve ferma gli albumi tenuti da parte e uniteli al composto con movimenti lenti e dal basso verso l’alto per non smontarli fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  3. Versatelo quindi in una tortiera rotonda di 22-24 cm di diametro imburrata e infarinata. Infornate in forno già caldo a 180 °C e cuocete per 45 minuti fino a quando inserendo uno stecchino nel centro questo non uscirà del tutto asciutto. Fate raffreddare il dolce prima di sformarlo e servirlo.